Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconChiesa
line break icon

"L'aborto, un orrore" ... ma che fine ha fatto il resto del discorso di Francesco ai diplomatici?

AP Photo/Andrew Medichini

Il Sismografo - pubblicato il 14/01/14

Il discorso del Pontefice, per autorevolezza e ampiezza delle considerazioni, andrebbe analizzato con maggiore attenzione dalla stampa

di Luis Bedulla

La stampa digitale da ieri sta dando molto risalto alle parole del Papa sull'aborto pronunciate nel suo discorso al Corpo Diplomatico. Papa Francesco, nel contesto della sua denuncia sulla "cultura dello scarto", che appunto scarta cose e persone, ha aggiunto: "Desta orrore il solo pensiero che vi siano bambini che non potranno mai vedere la luce, vittime dell’aborto, o quelli che vengono utilizzati come soldati, violentati o uccisi nei conflitti armati, o fatti oggetti di mercato in quella tremenda forma di schiavitù moderna che è la tratta degli esseri umani, la quale è un delitto contro l’umanità". 

L'attenzione della stampa sulla questione dell'aborto e le tante sottolineature sono più che giustificate e perciò non colpisce più di tanto il trattamento mediatico dato a queste riflessioni del Pontefice. Invece, tranne qualche riferimento a determinate situazioni di conflitto, in particolare in Siria, il resto dell'allocuzione del Papa non sembra – fino a questo momento – abbastanza evidenziata e raccontata. 

Eppure dei buonissimi motivi ci sono per dare a questo discorso un trattamento più ampio, completo e approfondito. In primo luogo vale la pena rilevare che è l'unico discorso, autorevole, che offre una sorta di panoramica sullo "stato del mondo" includendo tutti i continenti, regioni e Paesi più in vista. Tra l'altro, alla base delle analisi del Papa, c'è un attivo apparato diplomatico che lavora giorno e notte e che intrattiene rapporti con 180 nazioni e decine di organizzazioni internazionali specializzate. 

Nel testo non vi è una sola virgola improvvisata e nella sua elaborazione hanno lavorato numerosi esperti individuando problemi, analizzando prospettive, scegliendo le parole, verificando informazioni pubbliche e private. 
Il Santo Padre d'altra parte ha indicato, includendo le sue esortazioni sull'Italia, 15 Paesi o aree di crisi dove sono in pericoli i valori della pace, della giustizia, della convivenza e del progresso di popoli e di persone. Inoltre, il Papa ha sottolineato 11 grandi sfide nelle quali è in gioco il futuro stesso dell'umanità. Nell'intreccio di Paesi e aree di crisi con i grandi temi socio-politici, culturali, economici, religiosi e antropologici, si delinea uno sguardo planetario incontestabile che Papa Francesco ha proposto con realismo ed equilibrio, indicando sempre una speranza e una traccia di lavoro per il futuro.
Su tutto questo però, almeno per ora, si è parlato poco o in modo marginale. L'auspicio è semplice: più attenzione, analisi e commenti col passare dei giorni.

Qui l'articolo originale

Tags:
abortodiplomaziapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni