Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 23 Giugno |
San Giuseppe Cafasso
home iconNews
line break icon

Il “confessionale-bus”, l’iniziativa di una diocesi polacca

© DR

Aleteia - Aleteia Team - pubblicato il 14/01/14

Nulla spaventa i sacerdoti della diocesi di Koszalin, che hanno deciso di andare letteralmente incontro ai loro fedeli per invogliarli ad accostarsi al sacramento della Riconciliazione

In Polonia è entrato in funzione da due giorni il primo "confessionale mobile", allestito in un furgone. Lo scopo è quello di avvicinare coloro che non vogliono entrare in chiesa. L'iniziativa, partita con il “nulla osta” del vescovo Edward Dajczak della diocesi di Koszalin, risponde all'appello di papa Francesco che ha invitato i preti a uscire dalle parrocchie per cercare i fedeli anche fuori dalle chiese. Potremmo dire quasi a “stanarli”.

"Credo che le parole del Papa abbiano un'immensa forza e proprio lui ci invita di evangelizzare per le strade", dichiara padre Rafal Jarosiewicz che gestisce l'iniziativa insieme con la Fondazione Sms z Nieba (messaggio sms dal cielo, ndr). Il bus-confessionale è di colore rosso bordeaux, e sopra ha un segnale come fosse un veicolo di "soccorso", cosa che per molti aspetti corrisponde al vero (TgCom24, 14 gennaio).

Il bus-confessionale è disponibile anche per altre diocesi e su richiesta può sostenere altri sacerdoti impegnati nelle diverse altre azioni di evangelizzazione sul territorio polacco (Corriere del Ticino, 14 gennaio).

Tags:
polonia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni