Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 30 Novembre |
Sant'Andrea
home iconStile di vita
line break icon

Evangelizzare con la birra? Si può!

@DR

Roberta Sciamplicotti - Aleteia Team - pubblicato il 09/01/14

Trappisti e benedettini sempre più presenti nella produzione di birra per attirare anche chi è lontano da Dio

È proprio vero che le vie del Signore sono infinite e che Dio usa i mezzi più originali per farsi conoscere dagli uomini. Uno di questi è… la birra! Varie comunità di monaci si sono infatti lanciate nella produzione di birra e stanno riscuotendo un enorme successo anche tra chi non crede in Dio ma grazie a questa bevanda entra in contatto con i religiosi.

A Norcia si dedica a questa attività un gruppo di monaci benedettini, sottolineando che la loro attività principale è sempre la preghiera, perché come ha affermato padre Benedict Nivakoff, direttore del birrificio Birra Nursia e vicepriore del monastero, “se non viene prima la preghiera anche la birra ne risente” (Catholic News Service, 21 agosto 2013).

“Non ci aspettavamo un successo simile”, ha confessato padre Cassian Folsom, il benedettino statunitense che ha fondato la comunità nel 1998 e ne è il priore. “C'è stata una forte risposta, e la nostra produzione non riesce a far fronte alla domanda, che continua ad aumentare”.

Padre Nivakoff ha ricordato che i monaci hanno iniziato a produrre birra il 15 agosto 2012 con tre obiettivi: contribuire all'autosufficienza del monastero, rafforzare i legami con la città e raggiungere quanti sono lontani dalla religione. Per chi non pensa nemmeno lontanamente ad andare a Messa, ha commentato, visitare il negozio del monastero offre l'opportunità di entrare in contatto con i monaci e di trarre “un beneficio spirituale, anche se non lo stavano cercando”. Spesso, ha aggiunto, “dobbiamo predicare il Vangelo senza predicare il Vangelo – solo con l'esempio di carità cristiana ed essendo gentili con le persone”.

La birra, come ha ricordato fr. Francis Davoren, “è qualcosa che spesso può abbattere le barriere”. Allo stesso modo, ha aggiunto padre Basil Nixen, maestro dei novizi, la produzione di birra ha sollevato il morale dei monaci e rafforza il loro senso di comunità perché tutti sono chiamati a collaborare a qualche aspetto della produzione, dell'imbottigliamento, della distribuzione e della vendita del prodotto.

  • 1
  • 2
Tags:
benedettinibirraevangelizzazionetrappisti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Philip Kosloski
A cosa somiglia davvero il Paradiso secondo s...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni