Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconNews
line break icon

Esistono nuove pillole postcoitali non abortive?

© DR

Patricia Navas - Aleteia Team - pubblicato il 08/01/14

Cos'è l'ulipristal acetato (AUP)?

Secondo lo studio, l'AUP è un modulatore selettivo dei recettori di progesterone, ovvero antiprogestina, successore del mifepristone (RU 486).

Per l'esperto, il semplice fatto di un'efficacia per un periodo di tempo fino a 120 ore dopo il coito è una prova del fatto che non inibisce solo l'ovulazione. Anche il maggior grado di sicurezza è un indizio del suo effetto inibitore dell'annidamento, visto che con l'AUP il tasso di gravidanze è crollato dal 5,5% all'1,8% (con l'LNG si è ridotto dal 5,4% al 2,6%).

Il libro Klinische Endokrinologie für Frauenärzte (Endocrinologia per ginecologi), pubblicato nel 2009 da Freimut A. Leidenberger, T. Strowitzki e O. Ortmann, indica che l'“ulipristal è un modulatore selettivo di recettori di progesterone (MSRP): impedisce il collegamento dell'ormone sessuale progesterone del corpo annullandone così l'effetto. Si impedisce o si ritarda l'ovulazione. Si elimina la formazione delle proteine necessarie per l'inizio e il mantenimento di una gravidanza”.

Per Brache e gli altri, assumendo l'AUP l'ovulazione viene ritardata o inibita anche durante l'aumento del livello di HL, ma solo nel 79% dei casi; nel restante 21%, quindi, si producono ovulazioni “di fuga”, in cui ci può essere un effetto inibitore dell'annidamento.

Come spiega il nuovo studio, “la soppressione dell'effetto del progesterone da parte dell'AUP toglie la base di vita all'embrione, visto che senza il progesterone o il suo effetto non c'è alcun annidamento e non si può portare avanti la gravidanza”.

Perfino l'azienda HRA-Pharma, produttrice delle pillole PiDaNa, basate sull'LNG, e di ellaOne, che contiene AUP, segnala come informazione di fondo sull'ulipristal acetato che “il progesterone svolge un ruolo decisivo nella procreazione di molte specie. Interviene sul controllo dell'ovulazione, sull'annidamento e sul mantenimento della gravidanza”.

Il meccanismo d'azione dell'AUP in relazione all'inibizione dell'ovulazione e dell'annidamento interesse le ovaie, le tube e l'endometrio:

1) Ovaie: inibizione o ritardo dell'ovulazione: effetto agonista sui recettori del progesterone. Per via della retroalimentazione negativa, si riduce la secrezione e si evita il picco di HL (asse ipotalamo-ipofisi). È possibile che si inibisca l'ovulazione per l'effetto diretto sulle ovaie.

2) Tube: blocco dei recettori del progesterone nella tuba, che porta a una deregolamentazione della motilità della tuba e della funzione di secrezione (desincronizzazione di questi processi), che ha come conseguenza un trasporto eccessivamente rapido dell'embrione e un cambiamento nella composizione della secrezione della tuba.

3) Endometrio non preparato all'annidamento, perché il blocco dei recettori PR ritarda o impedisce la sincronizzazione endometriale (mancanza di concordanza in fasi): si impedisce la maturazione, ovvero la trasformazione secretrice dell'endometrio.

Dall'altro lato, la sicurezza e l'efficacia di questa nuova sostanza attiva nel caso di minorenni non sono state ancora dimostrate, ma questo non viene menzionato ed ellaOne viene prescritta anche a ragazze e bambine. Lo studio ricorda infine che la contraccezione postcoitale non ha ridotto il numero di aborti.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
abortobioeticapillola del giorno dopo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni