Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconNews
line break icon

Esistono nuove pillole postcoitali non abortive?

© DR

Patricia Navas - Aleteia Team - pubblicato il 08/01/14

Tre giorni senza riserve etiche?

Quanto al periodo in cui la pillola potrebbe essere assunta senza rischio di inibire l'annidamento e quindi di provocare la morte dell'embrione, la ricerca afferma che “nella pratica questi tre giorni non possono essere delimitati con sufficiente sicurezza”.

Per determinare dei giorni possibili del ciclo in cui questa pillola possa inibire solo l'ovulazione bisognerebbe analizzare con attenzione il ciclo stesso, come minimo la mucosa per delimitare la fase fertile. Potrebbero poi aiutare la realizzazione di un ultrasuono vaginale per stabilire la dimensione follicolare o di un possibile corpo luteo e dello spessore endometriale, e una prova rapida di progesterone nell'urina. Tutto questo, però, non è realistico, men che meno dopo una violenza.

“Come può sapere un medico di pronto soccorso in queste circostanze qual è il periodo di tempo corretto e giustificabile? – si chiede Ehmann -. Per essere sicuro, dispenserà l'AUP visto che, secondo Brache e altri, nel caso di una dimensione follicolare superiore a 18 l'espulsione del follicolo si ritarderebbe o non si verificherebbe con una probabilità del 60%”.

E aggiunge: “È possibile che nella pratica questa percentuale relativamente alta spinga il medico a prescrivere l'AUP senza prestare la dovuta attenzione all'inibizione dell'annidamento nel 40% dei casi di ovulazioni 'di fuga'”.

Diffusione della pillola del giorno dopo

Lo studio apporta anche dati interessanti sulla frequenza annuale dell'assunzione di pillole postcoitali, tra cui la cifra di 12 milioni di pillole del giorno dopo nel mondo nel 2012.

Le indicazioni delle associazioni tedesche che hanno fornito informazioni alla Chiesa in Germania si basavano su uno studio realizzato da Kirstina Gemzell (e altri), che presiede da quattro anni la Federazione Internazionale dei Professionisti dell'Aborto e della Contraccezione FIAPAC.

Per il responsabile del nuovo studio, “evidentemente, Rabe e gli altri conoscevano l'effetto inibitore dell'annidamento dell'AUP quando hanno pubblicato l'informazione per cui che questo farmaco inibiva solo l'ovulazione. In questo contesto, quindi, la tesi si deve interpretare come un inganno intenzionale nei confronti del cardinale Meisner e della Conferenza Episcopale Tedesca”.

A suo avviso, “questo è tanto più grave perché queste tergiversazioni semantiche non si riferiscono a oggetti inanimati, ma all'esistenza o meno di una vita umana non nata”.

“È difficile comprendere che si formulino affermazioni indifferenziate al riguardo che contraddicono tutte le conoscenze scientifiche”, ha affermato. “Ad ogni modo, la comprensione è più facile se si tiene conto dell'interesse di alcune lobbies ideologiche e dei produttori, che consiste nell'eludere qualsiasi dibattito etico e nel vendere quante più pillole del giorno dopo possibile”.

“Fino ad oggi non esiste alcuna 'pillola del giorno dopo' che inibisca solo l'ovulazione – conclude lo studio –. Purtroppo, il cardinale Meisner e i vescovi tedeschi sono stati informati in modo non corretto a questo proposito”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
abortobioeticapillola del giorno dopo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni