Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconStile di vita
line break icon

Corsi prematrimoniali full immersion: un weekend può bastare?

© Philippe Lissac / Godong

Emanuele D'Onofrio - Aleteia Team - pubblicato il 08/01/14

E cosa rimane dopo questi corsi?

Maiello: Dopo questi corsi, a S. Gregorio VII ma anche dove ero prima, io organizzo un incontro con le coppie una volta al mese. E sono tante le coppie dei corsi che tornano, anche a Messa. Dopo rimane tanto, è un po’ sterile pensare che tutto si concluda nei tre giorni del corso. L’aspetto burocratico del diploma alla fine è del tutto secondario. Le coppie dopo continuano a frequentarsi, ma prima serve quell’esperienza forte di cui abbiamo parlato, che cambia il rapporto con Dio e con la Chiesa. Mi sembra, umilmente, che quest’idea rispecchi la pastorale di Papa Francesco: prima c’è l’uomo, e bisogna portare l’uomo a Dio. Poi, una volta che quest’uomo Dio lo ha riscoperto, allora ha senso comunicargli dei contenuti. Quante coppie hanno fatto corsi “normali” e non hanno mai più frequentato? Allora conviene permettergli di fare un’esperienza di comunità cristiana, dove riscoprano il proprio Battesimo. A settembre ho festeggiato il cinquantesimo corso, e ai corsi finora hanno partecipato 980 coppie che oggi sono una grande famiglia. Alla fine di ogni corso, infatti, nasce un gruppo, che si mantiene unito anche attraverso i social media. E tra molte coppie nascono amicizie molto profonde, in cui si può parlare liberamente di “Gesù”.

Questa modalità di corso consente di costruire una comunità, ancor prima di ricevere semplicemente e passivamente un insegnamento?

Maiello: Certo, comunità che poi noi seguiamo. Ovunque sono stato ho istituto sempre un consultorio familiare per i momenti di lutto o di difficoltà della coppia. Al corso io dico sempre una cosa: “è importante che voi impariate a chiedere aiuto, perché non esiste l’autosufficienza”. E loro lo fanno, le coppie vengono accompagnate sempre dopo il matrimonio. Non bisogna mai tradire quello che hai promesso.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
ceicorsi prematrimonialifamigliafidanzamentomatrimonio

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni