Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 27 Febbraio |
San Gabriele dell'Addolorata
home iconStile di vita
line break icon

Papa Francesco scrive a una ragazza spagnola con cancro alle ossa: “Non ti abbattere”

insider

Alfa y Omega - pubblicato il 20/12/13

Per favore, non ti abbattere. La malattia, se la guardiamo con spirito di fede, è una scuola in cui impari a conoscere profondamente il Cuore di Dio, che trabocca tenerezza. Impari a conoscere gli altri, perché quando il vento soffia a favore tutti sono risate e auguri. È nel dolore che si scopre dove sono i veri amici e le persone che ti amano davvero. E infine, anche se non è meno importante, nella malattia si impara a conoscersi meglio e ci si rende conto che il Signore non ti abbandona, ma anzi ti dà una serie di risorse interiori per affrontare l’avversità, al punto che la persona stessa si meraviglia. Se a tutto questo, come mi dici nella tua lettera, aggiungi che pochi giorni fa hai ricevuto la luce dello Spirito Santo nel sacramento della Confermazione, è il massimo. Questo dono di Dio ti aiuti ad essere una cristiana migliore e una donna sempre più coraggiosa, che guarda la vita senza complessi. Sai bene che Dio non ti deluderà mai.

Ti assicuro che hai la mia vicinanza e la mia preghiera. Pregherò per te e dirò al Signore di continuare ad aiutarti e di accrescere l’entusiasmo e la fiducia che traspaiono dalla tua lettera. Da parte tua, non dimenticarti di pregare per me: sola, ma anche con la tua famiglia e con gli amici che hai conosciuto nella parrocchia di Santa Ana e La Esperanza e nel Colegio Sagrada Familia. Non vi lasciate rubare la gioia.

Saluta da parte mia i medici che ti curano. Non dubito che metteranno al tuo servizio il meglio di sé. Un saluto anche ai tuoi genitori, María Jesús ed Ernesto, alle tue sorelle Begoña e Irene, ai tuoi professori e al tuo parroco, padre Ángel.

Mentre si avvicina il Natale, ti auguro che siano giorni pieni della grazia e della gioia di Dio, e di viverli particolarmente unita a San Giuseppe e a Nostra Signora. Preparati a ricevere Gesù con lo stesso amore con cui l’hanno accolto loro.

Gesù ti benedica e la Vergine Santa abbia cura di te. E per favore, prega per me.

Con affetto, Francesco

  • 1
  • 2
Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
4
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
5
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti maligni a San Miche...
6
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni