Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconNews
line break icon

Il punto di vista del “ripetente” sulla scuola e sull’Italia

© DR

Chiara Santomiero - Aleteia Team - pubblicato il 20/12/13

Perché suggerisci di scegliere il punto di vista del ripetente?

Affinati: Attraverso gli occhi dei ripetenti si capiscono non solo la scuola ma anche l’Italia di oggi. Il nostro Paese vive una crisi profonda che non è solo economica ma spirituale e loro, che sono cresciuti in un vuoto dialettico, senza nemmeno un “nemico” con il quale confrontarsi, te lo fanno capire. C’è la necessità di ritrovare dei valori per rassicurare questi giovani sul piano esistenziale. Le aule scolastiche di “frontiera” come la mia, sono un luogo conoscitivo importante per capire i vicoli ciechi in cui ci siamo infilati durante questi anni e come occorra ritrovare ragioni di vita più salde, meno effimere. Inoltre dobbiamo capire che abbiamo di fronte ragazzi che hanno una formazione totalmente diversa dalla nostra: ragionano, pensano e scrivono da nativi digitali mentre la scuola è rimasta sostanzialmente ad un impianto ottocentesco. Ci sono cose, come scrivere con la penna, che i ragazzi di oggi fanno solo a scuola. C’è uno scarto sostanziale tra sistema di istruzione pubblica e il mondo di questi ragazzi che richiede di essere colmato. Tuttavia il mio vuole essere un messaggio di fiducia: alla fine del libro c’è una lunga lista di insegnanti, bibliotecari, operatori nel mondo della cultura che ho incontrato andando in giro per l’Italia presentando il mio libro. E’ gente che si mette in gioco e rinnova la scuola dal basso, prima delle istituzioni. Per questo motivo siamo sicuri che la scuola è viva.

  • 1
  • 2
Tags:
adolescentiscuola
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni