Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 06 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconArte e Viaggi
line break icon

Aperta al pubblico, per la prima volta, la Necropoli vaticana

@DR

RomaSette.it - pubblicato il 17/12/13

È già possibile prenotare per le visite guidate che partiranno all’inizio del 2014

Da gennaio, per la prima volta, sarà aperta al pubblico l’area di circa 1.000 metri quadrati della Necropoli Vaticana, riemersa alla luce in varie fasi, a partire dal 1930. Cimitero riservato a gente povera, schiavi, liberti, ma anche, successivamente, al ceto medio e ai cavalieri, presenta sepolture in straordinario stato di conservazione (pavimentazioni a mosaico, stucchi, affreschi, sarcofagi, vetri), perché la zona è sempre stata soggetta a frane di argilla, che l’hanno perfettamente preservata, riconsegnando al mondo uno spaccato della società romana dal I secolo a.C. al II. La presentazione dei Musei Vaticani è avvenuta martedì scorso.

«Sarà una sorta di laboratorio aperto», ha affermato il curatore del Reparto Antichità greche e romane Giandomenico Spinola, chiarendo che le ricerche nella Necropoli non sono ancora concluse.

I visitatori, ha detto il direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci, potranno iniziare già ora a prenotarsi per le visite guidate che partiranno all’inizio del 2014 e comprenderanno non più di 25 persone per volta. Le passerelle consentono di ammirare le sepolture situate ai vari livelli della collina che degrada verso l’antica Via Triunphalis. L’allestimento del sito archeologico e il nuovo scavo (avviato nel 2009 e terminato nel 2011), è stato finanziato dal Canada Chapter dei Patrons of the Art in the Vatican Museum.

Tags:
musei vaticani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni