Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 20 Ottobre |
San Paolo della Croce
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

Caritas Internationalis lancia un’iniziativa mondiale di preghiera per la povertà

© Pascal Deloche / GODONG

Alfa y Omega - pubblicato il 04/12/13

Il 10 dicembre comincia la campagna “Una sola famiglia umana - cibo per tutti”

Il 10 dicembre, Caritas Internationalis darà vita a un’ondata mondiale di preghiera per promuovere la fine della povertà nel mondo. L’iniziativa segnerà l’inizio della campagna mondiale della Caritas contro la povertà, con il motto “Una sola famiglia umana – cibo per tutti”.

È “uno scandalo che quasi mille milioni di persone soffrano oggi la fame”, afferma la Caritas. Per questo, avvia una catena di preghiera a livello mondiale, la prima realizzata insieme dalle 164 organizzazioni che compongono la Caritas.

Su una mappa interattiva (https://mapsengine.google.com/map/u/0/edit?mid=zHSiX9DyKv1Q.kDKbpaOxlh_c) si possono già vedere i luoghi in cui centinaia di persone chiederanno a Dio la fine della povertà, come Cuba, Pakistan, Sri Lanka, Venezuela, India e Australia.

La campagna gode del sostegno di papa Francesco, che ha dato la propria benedizione attraverso un video che verrà diffuso il giorno del lancio dell’iniziativa.

In un videomessaggio che già circola su Internet, il cardinale Óscar Rodríguez Maradiaga, presidente di Caritas Internationalis, ricorda che “c’è cibo sufficiente per nutrire tutto il pianeta. Con il vostro aiuto e con l’impegno di molti Governi e delle Nazioni Unite, crediamo di poter porre fine alla povertà prima del 2025”.

Per questo, l’organizzazione ritiene “essenziale che i Governi garantiscano nelle loro leggi nazionali il diritto all’alimentazione, che difende il diritto di ogni essere umano di vivere con dignità, libero dalla fame, dall’insicurezza alimentare e dalla malnutrizione”.

Oltre che a livello internazionale, la campagna lavorerà anche a livello locale con le organizzazioni della Caritas per migliorare la sicurezza alimentare e modificare le condotte individuali, per evitare lo spreco di cibo.

Tags:
caritas internazionalepovertàpreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
6
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
7
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni