Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 06 Dicembre |
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

La gioia del Vangelo

الإتجار بالفتيات – it

أليتيا

mons. Dario Edoardo Viganò - Centro Televisivo Vaticano - pubblicato il 29/11/13

L'editoriale del nuovo numero di Octava dies, il magazine televisivo settimanale del Centro Televisivo Vaticano

La gioia del Vangelo: questo il titolo dell’esortazione apostolica di Papa Francesco. Il titolo vuole essere una risposta al rischio della società contemporanea di vivere quotidianamente  “la tristezza individualistica che scaturisce dal cuore comodo e avaro, dalla ricerca malata di piaceri superficiali, dalla coscienza isolata”. Il Papa invita tutti ad entrare nel fiume di gioia che il Vangelo ci consegna, gioia “che si vive tra le piccole cose della vita quotidiana, come risposta all’invito affettuoso di Dio nostro Padre”.

L’esortazione apostolica raccoglie la ricchezza dei lavori dell’Assemblea Generale Ordinaria del sinodo  dei vescovi del 2012 dal tema La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana, ed è stata redatta da Papa Francesco con due attenzioni: da una parte la condivisione del lavoro redazionale con persone provenienti da esperienze e sensibilità differenti; dall’altra con la consapevolezza della “necessità di procedere in una salutare decentralizzazione” perché nel discernimento circa l’agire ecclesiale il papa non sostituisca la responsabilità degli episcopati locali.

Tema centrale è l’evangelizzazione che obbedisce al mandato di Gesù: “Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito santo”.

“Oggi, in questo “andate” di Gesù, – dice Papa Francesco – sono presenti gli scenari e le sfide sempre nuovi della missione evangelizzatrice della Chiesa, e tutti siamo chiamati a questa nuova “uscita” missionaria. Ogni cristiano e ogni comunità discernerà quale sia il cammino che il Signore chiede, però tutti siamo invitati ad accettare questa chiamata: uscire dalla propria comodità e avere il coraggio di raggiungere tutte le periferie che hanno bisogno della luce del Vangelo”. Esodo e dono: sono le due caratteristiche di chi sa evangelizzare con la gioia del Vangelo. La gioia più precisamente, è “un segno che il Vangelo è stato annunciato e sta dando frutto. Ma – dice il Papa – ha sempre la dinamica dell’esodo e del dono, dell’uscire da sé, del camminare e del seminare sempre di nuovo, sempre oltre. […] Quando la semente è stata seminata in un luogo, non si trattiene più là per spiegare meglio o per fare segni ulteriori, bensì lo Spirito lo conduce a partire verso altri villaggi”.

Tags:
evangelii gaudiumpapa francescovaticano
Top 10
See More