Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Un libro racconta papa Francesco a fumetti

Condividi

“Il nostro amico Jorge” aiuta a conoscere Bergoglio e a fare del bene

“Tra le tante cose interessanti che mi ha riferito”, “mi ha colpito il racconto sulle celebrazioni di Natale degli ultimi anni per lei e il fratello. Da Ituzaingó lei si recava per la Messa officiata da Jorge Bergoglio in città e la cosa finiva lì. Niente festa in comune, niente tavolata in famiglia, visto che lui poi correva a portare gli auguri e un po’ di calore alla casa di riposo per anziani sacerdoti a Flores. Come dire: mai un attimo per sé”.

L'introduzione al testo è di monsignor Eduardo H. García, Pro-Vicario Generale dell’arcidiocesi di Buenos Aires e soprattutto grandissimo amico di Jorge Mario Bergoglio. “È proprio lui la persona che per prima ha raggiunto il neo eletto papa argentino a Roma, portandogli le vecchie, comode, scarpe che aveva lasciato a casa, nella certezza di tornare a Buenos Aires pochi giorni dopo il conclave”.

“Una figura chiave” nella preparazione del libro, ha riconosciuto l'autrice, è stato poi padre Gustavo Mascó, parroco del centro missionario Nostra Signora di Luján e presidente dell'associazione El Almendro. “Nulla a Buenos Aires sarebbe stato possibile senza di lui – ha confessato Jeanne Perego –: mi ha aiutato a prendere contatti e, soprattutto, a capire in tutte le sue angolature la figura di Jorge M. Bergoglio come sacerdote. A capire quanto ha fatto per la città e come lo ha fatto, e il suo modo di porsi nei confronti di chiunque e delle situazioni che si trovava davanti”.

“È lui che mi ha raccontato del cardinal Bergoglio seduto sul ciglio di un marciapiede intento a consolare un bambinetto in lacrime, o dello stesso porporato che dopo le tragedie della discoteca e della stazione correva tra gli ospedali come un sacerdote qualsiasi, consolando i parenti e facendo di tutto per offrir loro un supporto materiale oltre che psicologico”.

L'edizione italiana del testo (Edizioni San Paolo) si trova in libreria e allegata a Famiglia Cristiana e a Il Giornalino.

Per maggiori informazioni: http://ilnostroamicojorge.it/

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.