Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconStile di vita
line break icon

Cosa fare per curare e nutrire la nostra anima?

© Alain PINOGES / CIRIC

A Sua Immagine - pubblicato il 25/11/13

Dobbiamo essere “segni di contraddizione” per difendere i valori dello spirito e assicurare il rispetto della dignità umana

Nella nostra società si rischia di rimanere imprigionati nel mondo delle cose, del relativo. Cosa fare per non perdere di vista la nostra anima, per curarla e nutrirla?

Erica

Capita spesso che più si desidera la libertà più si vive l'esperienza della schiavitù. E' molto facile essere schiavi di se stessi, oppure di un tipo di società dove non sempre quei valori assoluti dell'uomo sono rispettati e difesi. Certo possiamo correre il rischio di rimanere prigionieri di tante cose, spesso inutili, ed essere sopraffatti solo dalla materialità del mondo in cui viviamo. Questo ci porta a valorizzare l'aspetto esterno, fatto di apparenza e relativismo, a scapito di quei valori spirituali eterni, assoluti e insostituibili. Giorno per giorno possiamo sperimentare come l'affanno per le cose materiali ci faccia dimenticare quei valori spirituali che sono l'unica nostra ricchezza. Personalmente sono convinto che, soprattutto noi cristiani, dobbiamo riscoprire l'importanza dell'esercizio della “virtù della vigilanza”, che è la capacità di essere più presenti a noi stessi e al rispetto della nostra dignità. Non abbiamo soltanto un corpo da “alimentare”, ma anche un'anima da rispettare e salvare. Questo principio deve diventare la spinta per farci rendere conto che le tante cose da fare non devono annullare quello che è assolutamente necessario, e cioè potenziare e privilegiare il rapporto interiore con Dio. Per difendere i valori assoluti del nostro spirito, dobbiamo curare la preghiera, ascoltare la Parola di Dio e vivere i sacramenti che abbiamo ricevuto. Ciò non è facile e ci ricorda che come Cristo fu presentato dal vecchio Simeone quale “segno di contraddizione”, anche noi cristiani siamo chiamati, soprattutto nel mondo di oggi, a essere “segni di contraddizione” per difendere i valori dello spirito e assicurare il rispetto della dignità umana.

——–
Invia il tuo interrogativo, scrivendo una email a padreantonio@asuaimmaginesettimanale.it oppure spedendo una lettera all'indirizzo A Sua Immagine, Borgo Sant'Angelo 23, 00193 Roma. La risposta arriverà dal silenzio e dalla spiritualità del Monastero di San Benedetto di Subiaco. Padre Antonio offrirà una chiave per trovare un senso alle questioni poste, accompagnando il cammino di credenti e non credenti.

Tags:
animapreghieraspiritualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni