Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

XI Pellegrinaggio degli Universitari ad Assisi: “Si alzò e lo seguì”

Condividi

Camminare, edificare, confessare con la cultura nelle periferie esistenziali della città

Si svolgerà ad Assisi, il 9 novembre prossimo, l’undicesimo Pellegrinaggio degli universitari ed accoglienza delle matricole, promosso dall’Ufficio per la Pastorale Universitaria della Diocesi di Roma, guidato dal Vescovo ausiliare mons. Lorenzo Leuzzi, Delegato per la Pastorale Univesitaria.

L'ormai tradizionale appuntamento, quest'anno avrà come tema conduttore Si alzò e lo seguì (Mt 9,9): camminare, edificare, confessare con la cultura nelle periferie esistenziali della città.

I partecipanti, circa tremila tra studenti e matricole, verranno accolti al loro arrivo (ore 9.30) nella basilica di Santa Maria degli Angeli. Qui il gesuita padre Germano Marani terrà una catechesi sul tema che farà da filo conduttore all’intera giornata. Seguirà, alle 11.15, la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Leuzzi.

Nel pomeriggio di sabato i ragazzi saliranno al Sacro Convento per rendere omaggio alla tomba del Poverello di Assisi, visitando anche altri luoghi francescani, in particolare la basilica di santa Chiara, dove riposano le spoglie mortali della fondatrice delle Monache Clarisse, e il convento di San Damiano, dove san Francesco ricevette dal Signore l’invito ad «andare e riparare la Sua casa». Quindi, alle 17.30, i ragazzi si ritroveranno in piazza San Francesco per la fiaccolata conclusiva, che sarà presieduta dal vescovo Enrico dal Covolo, rettore della Pontificia Università Lateranense.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.