Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
home iconChiesa
line break icon

Cosa accadrà nel Giorno del Giudizio?

@DR

A Sua Immagine - pubblicato il 18/10/13

Sarà un'alba radiosa di grande speranza. Non un giorno di ira ma di grande attesa.

Gentile padre Antonio,

cosa succederà quando tornerà Gesù sulla terra? I vivi saranno giudicati. Per le persone morte che sono all’inferno o in purgatorio e in paradiso, cosa cambierà quando Gesù tornerà per giudicare i vivi e i morti? La loro condizione non dovrebbe essere già definita? La ringrazio.

Andrea

Spesso si pensa al Giudizio finale con il ritorno di Gesù sulla terra come a un giorno terribile. La proclamazione di fede di Gesù giudice ci prospetta un’alba radiosa di grande speranza. Il giorno della sua venuta non è un giorno di ira ma di grande attesa. Questo lo affermiamo continuamente nelle nostre assemblee eucaristiche quando diciamo: “Annunciamo la tua morte Signore, proclamiamo la tua risurrezione in attesa della tua venuta”. Il Catechismo della Chiesa cattolica, commentando la frase del Credo “di là verrà a giudicare i vivi e i morti”, al numero 678 afferma: “In linea con i profeti e Giovanni Battista Gesù ha annunziato nella sua predicazione il Giudizio dell’ultimo giorno. Allora verrà condannata l’incredulità colpevole che non ha tenuto in alcun conto la grazia offerta da Dio. L’atteggiamento verso il prossimo rivelerà l’accoglienza o il rifiuto della grazia e dell’amore divino. Gesù dirà nell’ultimo giorno: ‘Ogni volta che avete fatto queste cose ad uno solo di questi miei fratelli i più piccoli, l’avete fatto a me’ (Mt 25, 40)”. Sempre il Catechismo prosegue al numero 679 con queste parole: “Cristo è Signore della vita eterna. Il pieno diritto di giudicare definitivamente le opere e i cuori degli uomini appartiene a lui in quanto Redentore del mondo. Egli ha ‘acquisito’ questo diritto con la sua croce. Anche il Padre ‘ha rimesso ogni giudizio al Figlio’. Ora, il Figlio non è venuto per giudicare, ma per salvare e per donare la vita che è in lui. E’ per il rifiuto della grazia nella vita presente che ognuno si giudica già da se stesso, riceve secondo le sue opere e può anche condannarsi per l’eternità rifiutando lo Spirito d’amore”.

Questo deve ricordarci che la nostra vita deve essere vissuta in modo tale che sia una continua accoglienza del Cristo che dona se stesso nel sacramento dell’eucaristia, ma che dobbiamo saper riconoscere e accogliere anche in tutti i nostri fratelli.

——–
Invia il tuo interrogativo, scrivendo una email a padreantonio@asuaimmaginesettimanale.it oppure spedendo una lettera all’indirizzo A Sua Immagine, Borgo Sant’Angelo 23, 00193 Roma. La risposta arriverà dal silenzio e dalla spiritualità del Monastero di San Benedetto di Subiaco. Padre Antonio offrirà una chiave per trovare un senso alle questioni poste, accompagnando il cammino di credenti e non credenti.

Tags:
catechismogiudizio universaleinfernoparadisopurgatorio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni