Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconArte e Viaggi
line break icon

Nobel per la Letteratura ad Alice Munro "maestra delle storie brevi”

@DR

Aleteia Team - pubblicato il 10/10/13

Ribattezzata la “Checov canadese” per le sue storie intime e delicate, è la tredicesima donna a ricevere l'ambito premio

Il premio Nobel per la Letteratura 2013 è andato alla scrittrice canadese Alice Munro "maestra delle storie brevi contemporanee”. Nata a Wingham, in Ontario, nel 1931, Munro, 82 anni, è considerata uno dei maggiori scrittori di racconti vivente. La sua prima raccolta, “La danza delle ombre felici”, pubblicata nel 1968, vinse il Governor General's Award. Lo stesso premio le fu attribuito per le successive raccolte, “Chi pensi di essere" del 1978, e "Il percorso dell'amore" del 1986.  Nel 1994 è stata nominata membro dell'Ordine dell'Ontario e nel 2010 Dama dell'Ordine francese delle Arti e delle Lettere. È stata anche ribattezzata la 'Chekhov' canadese, per le sue storie intime e delicate, studio psicologico di personaggi e di ambienti, dominati dall'introspezione e dalla simbologia.

“Accostamento legittimo – scrive Alessandro Zaccuri su “Avvenire” –, se si considera tra l’altro che Alice Munro condivide con il grande autore russo la predilezione per le ambientazioni di provincia, l’osservazione ravvicinata di una natura vasta e insondabile, l’orecchio assoluto per le minime intermittenze dell’anima. Tutti elementi, che, da sempre, trovano casa nel racconto, genere poco amato dagli editori, ma prediletto dagli scrittori e da quei lettori che alla letteratura chiedono anzitutto uno sguardo sulla vita e sulla morte, sui misteri dell’amore e della perdita”.


La Munro – informa l'agenzia “Agi” – è la seconda persona di origine canadese a vincere l'ambito riconoscimento letterario, il primo fu Saul Bellow nel 1976 che pero' aveva quasi sempre vissuto negli Usa ed era considerato un autore americano. Alice Munro è la tredicesima donna che ha ricevuto dal 1901, anno della sua istituzione, il premio Nobel della Letteratura. Nel 1926 fu Grazia Deledda a riceverlo, ma la prima in assoluto fu la svedese Selma Ottilia Lovisa Lagerlof. Dopo di lei seguirono la norvegese Sigrid Undset nel 1928, la statunitense Pearl Buck nel 1938, la cilena Gabriela Mistral nel 1945, nel 1966 la tedesca Nelly Sachs, la francese Nadine Gordimer nel 1991, l'afroamericana Toni Morrison nel 1993, la polacca Wislawa Szymborska nel 1996, l'austriaca Elfriede Jelinek nel 2004, la britannica Doris Lessing nel 2007, la tedesca Herta Muller nel 2009.

Tags:
nobel per la letteratura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni