Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconNews
line break icon

Don Di Noto a Letta: “Che fine ha fatto la Convenzione di Lanzarote?”

© ChameleonsEye/SHUTTE RSTOCK

Associazione Meter - pubblicato il 07/10/13

Meter ha segnalato un portale multilingue con più di 100 siti che promuovono la pedofilia

L'Associazione Meter onlus di don Fortunato Di Noto ha segnalato una rete ramificata con più di 100 siti che promuovono la pedofilia come una esperienza buona per i bambini. È questo il primo screening operato dai volontari dell'OSMOCOP (Osservatorio Mondiale contro la pedofilia di Meter). La rete comprende movimenti pro pedofilia, gruppi e singole persone sparse in tutto il mondo molto attivi sui social network (da Facebook a Twitter). Presenti proclami tradotti nelle lingue più conosciute, tra cui anche l'arabo e l'ebraico. Non mancano le sezioni in lingua italiana.

Tra i “prodotti” offerti: video promozionali, siti allocati in tanti server sparsi nel mondo, vendita di oggetti e gadget per sostenere la causa, elenchi di strategie per adescare i bambini. Una diffusione massiccia della liceità della pedofilia.

“Nonostante la ratifica della Convenzione di Lanzarote“- dichiara don Fortunato Di Noto, presidente di Meter – che ha introdotto lo specifico reato di pedofilia e pedopornografia culturale (art. 414 bis c.p.) punendo con la reclusione da 3 a 5 anni, “impressiona come in tutta Europa continuino a proliferare i pedofili che con ogni mezzo, anche il web, e qualsiasi forma di espressione, istighino a commettere reati di prostituzione minorile, pornografia minorile, detenzione di materiale pedopornografico, violenza sessuale o corruzione di minore anche chi pubblicamente fa apologia di questi delitti”.

“Ma impressiona di più – continua don Di Noto – la non applicazione della norma in vigore in molti stati europei. Chiedo al presidente del Consiglio Enrico Letta, al ministro dell'Interno Angelino Alfano e al Guardasigilli Anna Maria Cancellieri, di intervenire al riguardo”.

Tags:
governo lettameterpedofilia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni