Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il catechista testimone della fede

@DR
Condividi

Al Congresso internazionale sulla catechesi che si apre in Vaticano sarà presente anche Aleteia

Il percorso dell’Anno della fede si arricchisce di un’altra tappa importante con il Congresso internazionale di catechesi che si apre nel pomeriggio del 26 settembre nell’Aula Paolo VI in Vaticano. Il congresso – due intense giornate fitte di relazioni – sarà seguito, dalla tarda mattinata di sabato 28 fino alla celebrazione eucaristica di domenica 29 in piazza S. Pietro – dal pellegrinaggio dei catechisti. Tra i grandi eventi che sono stati organizzati in occasione dell’Anno della fede, ha ricordato mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, "non poteva mancare l’attenzione alla catechesi" considerato che il percorso sulla fede voluto da Benedetto XVI e proseguito da Papa Francesco, trae occasione dalla ricorrenza dei conquant’anni dall’inizio del Vaticano II come pure dal ventesimo anniversario della pubblicazione del Catechismo della Chiesa cattolica.

Sono oltre tre milioni, per l’esattezza 3.125.235, i catechisti cattolici nel mondo (secondo i dati ufficiali della Santa Sede) cui vanno aggiunti i numerosi volontari e chi presta la sua opera in questo campo saltuariamente, collaborando con le proprie parrocchie. In particolare, 1.850.197 sono i catechisti provenienti dall’America – dei quali 882.475 dal Sud America, 433.258 dal Nord America, 456.229 dall’America Centrale e 78.235 dalle Antille – 554.219 dall’Europa, 400.834 dall’Africa, 303.807 dall’Asia – di cui 301.245 dal Sud-Est asiatico e 2.562 dal Medio Oriente – e 16.178 dall’Oceania. A queste cifre, andrebbero poi sommati i numeri riferibili alla Cina e alla Corea del Nord, Paesi per i quali però non sono stati rilevati i dati statistici (Vatican Insider 19 settembre). Un bell’impegno per il dicastero sulla Nuova evangelizzazione che ha assunto di recente anche la giurisdizione su tutta la catechesi.

Il Congresso nell’Aula Paolo VI sul tema "Il catechista, testimone della fede" intende proporre in "un periodo di profonda frammentarietà culturale" alcune strade per la formazione unitaria dei catechisti "con il desiderio di offrire alla comunità cristiana una nuova spinta dinamica nella ricoperta della ricchezza della fede e del suo valore per portare senso alla vita personale".

«"Occorre recuperare il ruolo rilevante che la catechesi ha sempre avuto nella vita della Chiesa, fin dai suoi inizi", ha sottolineato monsignor Fisichella, ricordando "il forte legame che, a partire dal Concilio Vaticano II, hanno avuto la catechesi e l’evangelizzazione, come tappa qualificante"» (Vatican Insider 19 settembre).   

In vista di questo obiettivo è stato annunciata la disponibilità gratuita per gli utenti di una app `Catechismo della Chiesa cattolica´ per tablet e smartphone che permetterà di avere a portata di mano sia il Catechismo che il suo Compendio. Questa nuova risorsa informatica «"faciliterà la consultazione dei testi, con i riferimenti biblici, la ricerca dei termini e l’opportunità di un loro trasferimento via Facebook, Twitter o altro. Lo strumento – ha affermato monsignor Fisichella – viene in aiuto a quanti desiderano conoscere meglio la fede trasmessa nei secoli e il patrimonio di dottrina e di spiritualità condensato nella pagine del Catechismo della Chiesa cattolica"» (Vatican Insider 19 settembre).     

Durante il congresso per i catechisti si alterneranno gli interventi di relatori provenienti da diversi centri accademici ma l’avvenimento centrale sarà la catechesi con Papa Francesco nel pomeriggio di venerdì 27 settembre.

Un appuntamento di grande rilievo, quindi, cui sarà presente anche Aleteia con uno stand informativo nel quale i partecipanti al congresso potranno trovare non solo opuscoli che illustrano le finalità e l’attività del nostro network, ma anche interlocutori in grado di rispondere, in varie lingue, alla richiesta personale di informazioni e spiegazioni.

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni