Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconNews
line break icon

Pakistan: la politica cerca di strumentalizzare gli attacchi ai cristiani

© Arif ALI / AFP

Agenzia Fides - pubblicato il 24/09/13

All’indomani della strage nella chiesa anglicana di Tutti i santi a Peshawear

C’è un gioco politico in Pakistan che cerca di strumentalizzare gli attacchi subìti dai cristiani: lo denunciano i missionari contattati dall’Agenzia Fides, all’indomani della strage nella chiesa anglicana di Tutti i santi a Peshawear. L’episodio ha riacceso il dibattito pubblico sulla condizione delle minoranze in Pakistan. Mentre vi è stata la rivendicazione del gruppo terrorista “Tahrik-e-Taliban Pakistan” (TTP), tutti i maggiori leader politici hanno condannato la violenza, il presidente del Pakistan Mamnoon Hussain, il Primo Ministro Nawaz Sahrif , il primo ministro della provincia di Khyber Pakhtun Khawa, Pervez Khattak.

In un colloquio con Fides, p. Robert Mc Culloch, missionario di San Colombano, per oltre 30 anni nel paese, ricorda con disappunto che “Imran Khan, leader del partito Pakistan Tehreek-e-Insaf (PTI), in campagna elettorale aveva dichiarato che il Pakistan è ‘una terra solo per i musulmani’, dando fiato agli estremisti. Abbiamo capito che è un opportunista, e che si legherà a qualsiasi formazione gli porterà dei voti”. D’altro canto oggi il Primo Ministro Sharif vene criticato per aver proposto “negoziati con i telebani”. “Credo il suo fosse un tentativo di costruire la pace nel paese. Certo, come è possibile dialogare con i gruppi che vogliono destabilizzare la nazione col terrorismo? E poi, vista la immensa frammentazione della galassia talebana, con chi dialogare?”, aggiunge il missionario, ricordando che “la lotta al terrorismo riguarda l’intero paese”. “Oggi i cristiani sono chiamati a rispondere con maturità e non sull’onda emotiva che può portare, come avvenuto a Karachi, a conflitti fra musulmani e cristiani”, conclude.

P. Gulshan Barkat, sacerdote pakistano dei missionari Oblati di Maria Immacolata, residente a Multan (in Punjab) riferisce a Fides: “Il governo si sta impegnando a dare protezione a luoghi di culto e istituzioni cristiane. Il ministro dell'Interno, Chaudary Nisar, ha dichiarato che sarà presto messo a punto un piano di sicurezza per i luoghi di culto. In diverse città siamo stati inviatati, come leader religiosi, a incontri di emergenza e programmazione, organizzati dalle forze dell’ordine o dalle autorità civili”.
.

Tags:
pakistanpersecuzione cristiani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni