Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Sant'Andrea
home iconChiesa
line break icon

"Grazie del tuo disegno, prega per me"

© Filippo MONTEFORTE / AFP

Lucandrea Massaro - pubblicato il 18/09/13

Una telefonata per ringraziare un bimbo per un disegno, la sollecitudine di un pastore che non tralascia nessuna delle sue pecore, così Papa Francesco

Il piccolo Federico Chiolerio, 6 anni, ci teneva a far avere il suo disegno al Papa. Federico vive in una frazione di Chiavasso (TO) che si chiama come il luogo che ha dato i natali a Gesù: Betlemme. Questa cosa deve aver avuto una certa presa sul bimbo che per questo ha preparato un disegno che raffigurava la sua frazione con il Santuario e la Grotta, così simile a quella di Betlemme in Palestina. Papa Francesco ne è rimasto entusiasta quando l'ha ricevuto. E quindi ha alzato il telefono e chiamato per ringraziare.
Al piccolo Federico l'idea era venuta in occasione di un pellegrinaggio a Roma con papà e mamma dal 2 al 6 settembre scorsi. Lui e la sua famiglia hanno partecipato all’udienza del Santo Padre in piazza San Pietro e il bambino sperava di consegnarla direttamente al Pontefice in quella occasione. Non è riuscito ma è riuscito a farla recapitare tramite un “postino” d'eccezione: il Cardinale Tarcisio Bertone, è lui infatti ad averla fatta avere al Santo Padre.
Papa Francesco è rimasto incuriosito di questa Betlemme italiana, del suo Santuario con la grotta. Così, un paio di giorni fa, prima delle 9, il cellulare del papà di Federico, Davide, ha squillato. Era Papa Francesco che voleva parlare con Federico. Grande emozione in casa Chiolerio. Il Papa ha ringraziato il bambino e lo ha invitato ad una preghiera per lui. Poi, incuriosito da Betlemme, Francesco si è fatto raccontare del Santuario di Gesù Bambino, della sua grotta e del gemellaggio. (La Stampa, 17 settembre)
Ormai le telefonate e le lettere di Papa Francesco sono una delle cifre del suo pontificato, il Papa lo sa, ma ha anche voluto far sapere che queste sono la norma per lui. A riferirlo è stato proprio di recente il Direttore del Centro Televisivo Vaticano, Don Dario Edoardo Viganò che a Famiglia Cristiana ha riferito le parole del Pontefice: “Dica ai giornalisti che le mie telefonate non sono una notizia" spiegandogli che "Io sono così, ho sempre fatto questo anche a Buenos Aires. Ricevevo un biglietto, una lettera di un prete in difficoltà, una famiglia o un carcerato e rispondevo. Per me è molto più semplice chiamare, informarmi del problema e suggerire una soluzione, se c'è. Ad alcuni telefono, ad altri invece scrivo". Poi, racconta Viganò, il Papa ha concluso divertito: "E meno male che non sanno tutte quelle che ho fatto!". (Tiscali, 17 settembre)
Tags:
papa francescotelefonata
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni