Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 18 Aprile |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Tanto rumore per nulla?

Belen e Stefano

© DR

Lucandrea Massaro - pubblicato il 10/09/13

Se Belen si sposa fa notizia è inevitabile, ma il valore del sacramento non è negoziabile
In due si amano e si vogliono sposare. Fin qui nulla di male, anzi, è bene essere molto felici ed augurare alla futura coppia di poter custodire quell'amore nel matrimonio, a maggior ragione se i due vogliono sposarsi in Chiesa. Ma che succede se i due sono Belen Rodriguez e Stefano De Martino? La showgirl e il ballerino di “Amici”. In teoria nulla, ma se ne parla sui giornali da qualche giorno perché due sacerdoti del padovano, dove la coppia vorrebbe convolare a nozze, non si sono resi disponibili per celebrare la cerimonia. 
"Il matrimonio di Belen e Stefano ha avuto troppo clamore e si rischia che passi in secondo piano il vero significato della cerimonia, che e' un sacramento", così don Roberto Cavazzana, parroco a Rovolon, in provincia di Padova e conoscente della showgirl. (Repubblica Torino, 7 settembre)
Sullo stesso tenore un altro sacerdote, don Marco Pozza, che in una lettera ad Avvenire spiega la sua riluttanza: “La mia disponibilità, come ho fatto presente telefonicamente alla signora Giorgia Matteucci (organizzatrice del matrimonio) era legata a una semplice condizione: poter incontrare i due fidanzati personalmente prima del giorno del loro matrimonio. Tale richiesta, fatta nella giornata di giovedì, non ha ottenuto risposta ma solamente rimandi. Sono venute dunque a mancare le condizioni per fare in modo che un sacramento non venga triturato dal gossip. Capisco gli impegni dei futuri sposi (ai quali ho assicurato di venire incontro), ma ritengo anche serio celebrare il matrimonio con uno stile che sia uguale e rispettoso per tutti, soprattutto per quei giovani che in questi anni ho seguito nel loro percorso di fidanzamento e di matrimonio. La mia scelta è dunque una questione di stile, laddove per stile intendo un modo di vivere il sacerdozio che sia all’altezza di una scelta fatta per amore nove anni fa. Le migliaia di ragazzi e ragazze che ho incontrato quest’anno nelle scuole, nelle piazze e nelle chiese mi raccontano di una sete ardente di ideali forti e di gesti imbevuti di significati profondi” (10 settembre)
Dal canto loro i futuri sposi hanno infine preso carta e penna e risolto così: «Io e Stefano chiediamo che venga posta la parola FINE (in stampatello, ndr) a tutte queste chiacchiere relative alla scelta del Prete per le nostre nozze. Abbiamo scelto di affidare la cerimonia ad una persona di fiducia, una persona legata alla famiglia di Stefano da sempre. La scelta non è mai stata messa in dubbio, l'avevamo deciso fin dall'inizio. Siamo molto credenti – aggiunge la coppia – il sacramento del matrimonio è una cosa molto importante per noi ed è per questo che vogliamo far cessare queste inutili discussioni». (Corriere del Veneto, 9 settembre)
Tanti auguri…

Tags:
gossipmatrimonio
Top 10
See More