Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Luglio |
San Pietro Crisologo
home iconNews
line break icon

Olio di krill a colazione: il segreto della vitalità del papa

Aleteia Team - pubblicato il 21/08/13

Tutte le mattine Bergoglio assume un supplemento vitaminico a base di olio di crostacei, ricco di Omega 3

Ma come fa a conservare tutta quella vitalità? In molti se lo saranno domandato nel vedere in televisione le immagini di papa Francesco alla GMG di Rio de Janeiro. A quanto pare, il segreto starebbe nell'olio di Krill, un prodotto derivato da piccolissimi crostacei che vivono soprattutto nelle acque gelide dell'Antartico, e di cui vanno ghiotti pinguini, balene e calamari.

A rivelarlo – secondo quanto riportato dal sito Terre d'America – sarebbe il portale argentino Valores Religiosos, che vanta tra i suoi fondatori l’ex portavoce di Bergoglio e attuale direttore dell’Ufficio stampa dell’arcivescovado di Buenos Aires, don Guillermo Marcó e come direttore giornalistico Sergio Rubín, autore del best seller mondiale Il Gesuita, il libro-intervista con l’attuale pontefice ristampato in una trentina di lingue in tutto il mondo.

“Nel refettorio della residenza Santa Marta – afferma il portale –, tutte le mattine Bergoglio aggiunge alla colazione un supplemento vitaminico a base di olio di krill, un crostaceo antartico ricco di Omega 3, arricchito con vitamina D3 antiossidante”. Non è ancora chiaro da dove gli arrivi il prodotto. In Argentina, rivela il sito, non si trova, eccetto che lo si ordini nella farmacia online degli Stati Unito Walgreens al costo di 26,99 dollari. “Ci sono varianti però, di olio di salmone per esempio, raccomandate dai nutrizionisti nazionali che costano molto meno, 100 pesos a confezione”, all'incirca 14 euro.

Secondo l’ex-presidente della Società argentina di nutrizione Edgardo Ridner, afferma ancora Valores Religiosos, l’olio di krill “migliora la memoria, evita il deterioramento cognitivo per invecchiamento e previene la malattia vascolare”.

Tags:
alimentazionepapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni