Aleteia
martedì 20 Ottobre |
San Paolo della Croce
Arte e Viaggi

Che cos’è l’evangelizzazione?

Philippe Lissac

Enzo Bianchi - Dimensione Speranza - pubblicato il 31/07/13

All'inizio il mondo cattolico ha mostrato una certa ritrosia a utilizzare il verbo "evangelizzare" perché ritenuto troppo protestante

Una riflessione sull’evangelizzazione oggi deve innanzitutto riaffermare l’evangelo eterno: l’evangelo è lo stesso ieri, oggi e sempre, come Cristo (cf. Eb 13,8), e non c’è nessun altro evangelo oltre a quello ricevuto findall’«in principio» della chiesa (cf. GaI 1,6-9). Nuova evangelizzazione dunque non può significare nuovo evangelo, né questo dev’essere modificato o cambiato per essere attualizzato. Siamo noi che, come diceva Giovanni XXIII, nell’avanzare della storia e con il rinnovarsi della Pentecoste nella chiesa comprendiamo meglio l’evangelo, ma l’evangelo non cambia!

Quanto alla nuova evangelizzazione, dico solo che non amo questo aggettivo: sempre la chiesa ha evangelizzato; se non lo avesse fatto, non sarebbe più stata la chiesa di Cristo! Il termine «evangelizzazione», poi, contiene già la novità della «buona notizia»; in questo senso l’espressione «nuova evangelizzazione» è un pleonasmo. Inoltre vorrei ribadire che l’evangelizzazione è prima di tutto azione di Cristo nella forza dello Spirito; ricordare cioè che «la presenza messianica non è subordinata alla missione, ma la domina, e costituisce l’ambito in cui la missione viene esercitata»1. L’evangelizzazione ha dunque come primo soggetto il Signore stesso, ed è attività dovuta alla sua presenza nella chiesa fino alla fine dei secoli (cf. Mt 28,20); ciò che Gesù Cristo «fece e disse» (At 1,1) è prolungato dal Risorto, dal Kýrios glorioso, attraverso le energie dello Spirito santo nella chiesa. Come lo Spirito santo ha guidato Gesù nella sua missione (cf. Le 4,18) e ha presieduto alla missione della chiesa (cf. At 2,1-13; 13,2-4), così l’evangelizzazione condotta dalla chiesa è evento pneumatico, testimonianza della Parola venuta da Dio, profezia in atto, en érgo kaì lògo (cf. Le 24,19), «in azioni e parole», con la vita e la parola. Perciò l’evangelizzazione è servizio dell’evangelo, compiendo il quale la chiesa -radunata e costituita come chiesa dal Signore dell’evangelo – adempie la sua missione, la sua finalità, e realizza la sua ragione di essere. Fuori dell’evangelizzazione non c’è azione di chiesa e neppure chiesa.


—–

(1) L. Legrand, Le Dien qui vient, Paris 1988, p. 110.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
evangelizzazione
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni