Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 06 Maggio |
San Nunzio Sulprizio
home iconChiesa
line break icon

E per chi non va a Rio la Gmg sarà su Pinterest

Domenico Agasso jr - Vatican Insider - pubblicato il 16/07/13

Un video-diario on line e una raccolta di foto dei giovani su Pope2You.net sono le iniziative del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali per l'avvenimento brasiliano

Raccontare e mostrare “attraverso gli occhi dei giovani quello che succede a Rio de Janeiro”, e “permettere di partecipare spiritualmente alla Giornata mondiale della Gioventù (23 – 28 luglio) ai ragazzi di tutto il mondo che non potranno essere presenti fisicamente in Brasile”. Sono questi gli obiettivi delle iniziative organizzate dal Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali per la Giornata mondiale della Gioventù (Gmg) tramite www.Pope2You.net, il portale con cui Benedetto XVI ha voluto avvicinarsi ai giovani attraverso il collegamento diretto con Facebook, iPhone e Youtube.

"Grazie a questo progetto”, dichiara monsignor Claudio Maria Celli, presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali, “tutti coloro che non potranno partire per Rio avranno la possibilità di vedere quello che accade laggiù con gli occhi di altri giovani cristiani, e così vivere da vicino, le grandi emozioni di queste intense giornate".

Spiega tutto don Paolo Padrini, coordinatore di Pope2You.net e leader dell’equipe che seguirà papa Francesco a Rio de Janiero  “permettendo così a tutti i giovani del mondo di essere presenti e vicini al Pontefice”. Queste attività sono state pensate “e basate sullo stile di Francesco – premette don Padrini – sono sobrie, non prevedono un’eccessiva spesa economica. Semplicemente aiutano a partecipare spiritualmente alla Gmg i giovani di tutto il mondo che non potranno essere presenti”. “Sarà possibile – illustra – inviando fin da adesso attraverso il portale Pope2You.net le fotografie di giovani e gruppi, le quali verranno messe insieme a quelle scattate a Rio de Janeiro dal team di Pope2You.net e poi saranno consegnate al Santo Padre come segno tangibile di presenza di tanti giovani di tutto il mondo. E questa è una parte del progetto”.

“L’altra – prosegue – consiste nella realizzazione di una sorta di ‘Diario On Line’, multi-sociale, attraverso la raccolta di fotografie e immagini video girate con iPad, dunque con l’occhio del pellegrino, a Rio durante la Gmg. Foto e video saranno convogliati su un nuovo account di Pope2You.net su Pinterest, social network fotografico, oltre a essere distribuite su Facebook, Twitter e altri social network”.

Questo duplice progetto di Pope2You.net per la Gmg ha suscitato “reazioni molto positive, veloci e istintive – mette in evidenza don Padrini – dopo che il primo articolo è comparso sui siti brasiliani da Rio e dalle diocesi del Brasile sono subito giunte, e continuano ad arrivare, decine di fotografie di gruppi di giovani, immagini con testi commoventi, o di persone che si definiscono atee ma che comunque si sentono coinvolti da questa iniziativa”. Ne “siamo contenti perchè il nostro progetto è ‘a servizio di’: vuole essere umilmente utile alle realtà che già operano, e fare da ponte con tutto il resto del mondo, in particolare con chi desidera mostrare e comunicare che ‘io a Rio ci sono e voglio dire ai giovani che ci credo, perchè ho passione per il Vangelo’”.

Don Padrini conclude sottolineando che passando da Benedetto XVI a Francesco “dal punto di vista della passione comunicativa che attraverso Pope2You.net esprime la sensibilità del Papa, nulla è cambiato nonostante gli stili diversi dei due Pontefici: si sente fortissima la carica comunicativa di Francesco come era fortissima quella di Benedetto XVI. La voglia di comunicare è la stessa”.

Tags:
gmggmg di rio de janeiro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
2
Gaudium Press
Sapevi che la fede nuziale può avere la forza di un esorcismo?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Best of Web
Muore per 20 minuti, si sveglia all’improvviso e racconta d...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
7
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni