Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Brasile: gli spettacoli alla GMG mostreranno il volto giovane della Chiesa

@GMG Rio 2013
Condividi

Si prevede la presenza di almeno 300 artisti sui palchi centrali di Copacabana e Guaratiba

Durante gli Eventi Centrali della GMG Rio 2013 saranno presentati numerosi musical. Si alterneranno artisti brasiliani e internazionali. La direttrice musicale degli Eventi Centrali, Ziza Fernandes, spiega che il programma è nelle sette lingue ufficiali (inglese, spagnolo, portoghese, francese, italiano, polacco e tedesco). Si prevede la presenza di almeno 300 artisti sui palchi centrali di Copacabana e Guaratiba. La Messa di apertura, l´Accoglienza di Papa Francesco, la Via Crucis, la Veglia di Preghiera e la Messa di Invio sono i principali eventi della GMG.

Cantanti provenienti da Brasile, Cile, Spagna, Stati Uniti, Nicaragua, Repubblica Dominicana, Argentina, Porto Rico, Messico, Germania, Corea del Sud, Costa Rica e Colombia intratterranno i giovani. Le presentazioni musicali saranno accompagnate dalla banda ufficiale della GMG Rio 2013 e dall´orchestra sinfonica di Barra Mansa (Rio de Janeiro).

Oltre ai cantanti, diversi DJ garantiranno il meglio della musica elettronica cattolica ai pellegrini. Ziza afferma che gli artisti che si esibiranno sui palchi principali sono stati scelti tra quelli iscritti al Festival della Gioventù.

Artisti di tutto il mondo

Gli Eventi Centrali della Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) Rio 2013 daranno spazio ai giovani e alle forme di espressione che loro prediligono. Durante la conferenza stampa che ha rivelato il programma dettagliato degli Eventi Centrali, Padre Renato Martins, direttore esecutivo del Settore responsabile, ha spiegato che l´obiettivo principale è fare in modo che i giovani, con le loro aspirazioni, si sentano parte integrante della Chiesa. L´arte e la cultura contribuiranno alla realizzazione di questo piano.

Rio de Janeiro è fonte di ispirazione di tanti show e presentazioni musicali, i cui protagonisti saranno i giovani di tutto il mondo, come spiega il direttore della Via Crucis Ulysses Cruz: “Mostreremo il volto giovane della Chiesa”.

Messa dei pellegrini

La Messa di accoglienza dei pellegrini, primo degli Eventi Centrali, sarà animata da cantanti di Rio de Janeiro. I 100 cantanti del “Coro Carioca GMG” (Coral Carioca JMJ) provengono da diverse regioni della città e sono stati invitati dall´equipe degli Eventi Centrali in rappresentanza delle Parrocchie dell´Arcidiocesi di Rio de Janeiro e dei diversi gruppi di animazione musicale. Per la prima volta gli artisti si esibiranno insieme.

Sotto la guida del preparatore vocale Tony Lucchesi, i giovani cantanti di età media di 28 anni canteranno 30 canzoni. Tre volontari internazionali faranno parte del coro e eseguiranno da solisti le strofe dell´Inno della GMG Rio 2013 in altre lingue.

Giovedì 25 luglio tutte le regioni del Brasile saranno rappresentate attraverso la musica da artisti del luogo. Un coro di circa 60 bambini canterà in guarani, lingua indigena del Brasile.

Venerdì 26 luglio la Via Crucis sarà rappresentata su 13 palchi distribuiti sul lungomare di Copacabana e l´accompagnamento musicale sarà sul palco principale. Le melodie, ispirate alle opere di Beethoven, compositore preferito di Papa Francesco, uniscono stile classico e pop.

Sabato sarà un giorno ricco di eventi musicali. In diversi momenti del programma, i pellegrini avranno modo di partecipare alle prove del grande flash mob che sarà presentato a Papa Francesco domenica. Tra gli artisti che si esibiranno nel Campus Fidei, vi sarà il gruppo Gen Rosso. Sarà presentato un musical che vedrà la partecipazione di 200 ex tossicodipendenti.

La Messa di Invio dei giovani pellegrini presieduta da Papa Francesco sarà animata dal “Coro Carioca” e da cantanti di nazionalità diversa che eseguiranno i canti liturgici. Prima della Celebrazione, i pellegrini assisteranno allo Show dei Sacerdoti, a cui parteciperanno nove sacerdoti cantanti brasiliani, quali Padre Reginaldo Manzotti, Padre Fábio de Melo e Padre Marcelo Rossi.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni