Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconStile di vita
line break icon

Ostaggi dell'indecisione: mai più

Silvia Costantini - pubblicato il 02/07/13

Come imparare a scegliere ed essere protagonisti della nostra vita

butterfly


Ogni giorno siamo chiamati a piccoli e grandi momenti di bivio, che ci permettono di disegnare la nostra vita e di metterci alla prova. Ma, se il dubbio e la riflessione favoriscono una scelta consapevole delle nostre azioni, cadere ostaggi dell'indecisione, essere incapaci di passare dalle parole ai fatti, traccheggiare tra una situazione e l'altra, può essere un campanello d'allarme di un disagio che fa da “inciampo” alla nostra capacità di essere protagonisti della nostra vita.

Il prof. Alessandro Meluzzi indica tre consigli di riflessione, per aiutare gli eterni indecisi a scegliere.
E, riprendendo le parole del grande autore americano Mark Twain, ricordiamoci che: "Tra vent’anni sarai più infastidito dalle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto. Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le tue vele. Esplora. Sogna. Scopri".
  • Cercare sempre di fare una adeguata ricognizione razionale delle scelte che si vogliono compiere per poterle valutare.
  • Non limitarsi all'uso della sola ragione: bisogna analizzare anche le emozioni che guidano le nostre scelte e i nostri desideri. Non tutto quello che siamo ci è “visibile” immediatamente.
  • Comprendere quali esperienze pregresse ci hanno portato nella nostra storia personale ad avere difficoltà con la scelta. Ricercare cosa possa aver generato un comportamento di tipo ossessivo: ad esempio, spesso un abbandono o una perdita possono essere causa di una “sterilizzazione” dei nostri sentimenti, causa di difficoltà nell'elaborazione di una scelta.
Tags:
appuntamento con lo psicologo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni