Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconChiesa
line break icon

Perché i cattolici pregano i santi?

Caitlin Bootsma - pubblicato il 02/05/13

Non è meglio rivolgersi direttamente a Dio?

Una critica che alcune denominazioni cristiane rivolgono alla fede cattolica è la nostra pratica di pregare i santi perché intercedano per noi. “Perché non pregate direttamente Gesù?”, chiedono solitamente.

La prima risposta è “sì” – dovremmo pregare direttamente Dio! Ciò, ad ogni modo, non esclude la richiesta di preghiere di altri (intercessione).

Conosciamo tutti le parole di Gesù “Amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori” (Mt 5,44). In realtà, non solo i cattolici, e nemmeno solo i cristiani, ma persone di molte religioni pregano per le intenzioni di altri. Come cattolici, lo facciamo durante la Preghiera dei Fedeli nella Messa, in molte altre funzioni liturgiche e quando offriamo preghiere prima di mangiare o prima di addormentarci. Pregare l’uno per l’altro è parte di ciò che significa essere il Corpo di Cristo.

Se chiediamo le preghiere degli altri cristiani, ha senso chiedere anche quelle di coloro che sono già in Cielo. Dopo tutto, questi uomini e queste donne santi non sono solo l’esempio di una vera vita cristiana, ma sono anche alla presenza di Dio. Ci sono persone migliori a cui chiedere di pregare per le nostre intenzioni? Il Libro della Rivelazione ci dice che i santi offrono davvero preghiere: “E dalla mano dell’angelo il fumo degli aromi salì davanti a Dio, insieme con le preghiere dei santi” (Apocalisse 8,4).

Mediante la loro intercessione, i santi aiutano a costruire la Chiesa: “Ammessi nella patria e presenti al Signore, per mezzo di lui, con lui e in lui non cessano di intercedere per noi presso il Padre… La nostra debolezza quindi è molto aiutata dalla loro fraterna sollecitudine” (Lumen Gentium, 49).


Perché non chiedere l’intercessione dei santi che sono così desiderosi di pregare per noi? Santa Teresa del Bambin Gesù è nota per aver detto “Passerò il mio cielo a fare del bene sulla terra”. Chiedere l’intercessione dei santi non nega o contraddice le preghiere a Gesù Cristo, piuttosto aggiunge loro la forza di tutta la Chiesa, non solo sulla terra, ma anche in Cielo.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
preghierareligione
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni