Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Chiesa

Papa Francesco: le parole e i gesti, delle “piccole encicliche”

Aleteia - pubblicato il 23/04/13

Il vaticanista John L. Allen analizza le dieci linee guida del pontificato di Bergoglio

A volte i gesti sono più eloquenti e comprensibili dei ragionamenti contenuti in un'enciclica. Per questo, si può dire che papa Francesco abbia già scritto qualche enciclica con gli atteggiamenti che ha assunto, che hanno lanciato messaggi ben precisi al popolo di Dio.

John L. Allen, jr. intitola proprio “Le dieci 'encicliche' di papa Francesco” (Ancora editrice) il libro nel quale elenca dieci gesti del nuovo pontefice che hanno colpito il mondo. Non si tratta di “gesti meditati di chi si trovi in un ruolo non suo”, avverte, quanto del “frutto della riflessione di una vita intera su quello che significa essere vicario di Cristo nel mondo di oggi”.

POVERTÀ. Il primo aspetto sottolineato da Allen è il desiderio del papa che la Chiesa sia “povera, e per i poveri”. L'idea guida è che Cristo è venuto per offrire amore e salvezza a tutti, ma in particolare agli “ultimi”, a livello economico ma anche sociale, gli emarginati visti dagli altri “con le lenti del pregiudizio e della paura”. Allo stesso modo, papa Francesco “sembra intenzionato a fare piazza pulita di tutti gli oggetti e gli usi legati al papato che sanno di ricchezza e privilegio”, perché il vescovo di Roma sia “un testimone credibile” del messaggio di povertà che lancia.

UMILTÀ. La sensibilità di Francesco ricorda da vicino quella di Paolo I, tanto che nsua prima settimana da papa è sembrato a molti “una versione argentina di Albino Luciani”, nel modo di assumere lo stesso “tono dimesso” e desacralizzare “la figura del pontefice”. “– scrive Allen – sa che la Chiesa è chiamata a predicare al mondo intero l’amore, l’attenzione per i poveri e la passione per la giustizia, e quindi i suoi capi devono mostrare con il loro stile di vita di aver fatto davvero propri questi valori, a cominciare naturalmente dal leader più visibile, il papa”.

VICINANZA ALLA GENTE. Il nuovo papa vuole stare vicino alla gente. Per questo, non si sottrae al contatto personale, anche se ciò ha creato qualche problema alla security del Vaticano.

PERDONO. Il pontefice ha lanciato da subito l'invito a non dimenticare che “Dio non si stanca mai di perdonarci”, “che sembra candidarsi a essere la 'firma' di papa Francesco”.


IL NOME FRANCESCO. Quando si pensa alla Chiesa, ai cattolici vengono in mente due volti diversi della stessa realtà: quello dell’istituzione, che ha a che fare con risorse e strutture, regolamenti e una catena gerarchica di comando, e quello spirituale, delle piccole comunità in cui si cerca vivere in concordia e amore fraterno. Prendendo il nome di Francesco, “Jorge Mario Bergoglio ha detto in sostanza che il 'secondo volto' della Chiesa deve prevalere sul primo. Ha insomma annunciato un intero programma di azione, una compiuta visione della realtà della Chiesa, con una sola parola”.

UNA FEDE PROPOSTA. Allen prosegue poi parlando di “una fede da proporre, non da imporre”. il papa ha incontrato i giornalisti il 16 marzo, ha impartito la benedizione in silenzio, sapendo che alcuni non erano cattolici e altri non erano credenti, per rispettare “la coscienza di ciascuno”. Per l'autore del libro, queste parole contengono “una strategia missionaria in miniatura”.

CHIESA NON COME ONG. Il papa argentino ha poi specificato che la Chiesa non è un'organizzazione umanitaria. “Se non confessiamo Gesù Cristo, la cosa non va. Diventeremo una ONG assistenziale ma non la Chiesa, Sposa del Signore”. Bergoglio è quindi convinto che la Chiesa e il papato siano da vedere “in termini non esclusivamente umani, come una grande multinazionale religiosa, ma anche e soprattutto come protagonisti della lotta eterna fra il bene e il male”, sottolinea Allen.

PESSIMISMO. Nell’omelia della messa per l’inizio del ministero petrino, il papa ha affermato che accogliere il messaggio cristiano è un modo per vedere la luce della speranza “davanti a tanti tratti di cielo grigio”.

UMORISMO. La speranza si lega alla capacità di saper sorridere, e il senso dell'umorismo è un tratto tipico del nuovo pontefice. Il papa parlare di Cristo al mondo intero, e sa che farlo con un sorriso gli può garantire “migliore accoglienza e ascolto”.

UNITÀ. PFrancesco, conclude Allen, “non sarà mai favorevole a quella falsa uniformità che annebbia artificiosamente le differenze”; “sa che le tensioni devono essere affrontate con coraggio e sincerità, non soppresse o ignorate nella vana speranza che prima o poi si annullino”. Proprio perché apprezza le diversità nella Chiesa, tuttavia, sa anche quanto sia importante cercare sempre l’unità, perché senza un impegno costante in questo senso le tensioni “possono paralizzare invece di arricchire”.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
giovanni paolo ipapa francescopovertàumiltà
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni