Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Gennaio |
Sant'Antonio
home iconChiesa
line break icon

Il falso tweet della morte di Benedetto XVI

Aleteia - pubblicato il 28/03/13

Lombardi: “il dottore di Benedetto XVI non ne sa niente”

Mentre Benedetto XVI viveva il suo primo Giovedì Santo come papa emerito nel raccoglimento di  Castel Gandolfo, l'account Twitter del cardinale Jean-Louis Tauran annunciava in inglese, spagnolo, francese e italiano, a nome della Santa Sede, la sua morte poco prima delle 15.00 ora di Roma.

Un brivido ha percorso i vaticanisti che hanno visto l'annuncio, dopo le intense giornate che la Chiesa ha vissuto con la rinuncia di papa Joseph Ratzinger e l'elezione del suo successore, papa Francesco.

Di fronte all'assenza di comunicati da parte del Vaticano e di altre fonti di informazione, Aleteia ha telefonato a padre Federico Lombardi, S.I., direttore della Sala Stampa della Santa Sede, che ha risposto con ironia: “il dottore di Benedetto XVI non ne sa niente”.

Padre Lombardi ha anche confermato che l'account Twitter del cardinal Tauran è falso. L'autore del falso profilo si è servito per il suo inganno della visibilità raggiunta dal porporato francese, incaricato di pronunciare l'“Habemus Papam” dalla loggia della basilica di San Pietro per annunciare l'elezione al soglio pontificio del cardinale Jorge Mario Bergoglio.

Non è la prima volta che Twitter annuncia la morte di Benedetto XVI. Il 29 gennaio, quando era nel pieno esercizio del suo ministero come vescovo di Roma, anche un falso profilo del cardinale Tarcisio Bertone aveva diffuso il falso scoop.

Tags:
papa benedetto xvi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni