Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Gennaio |
San José Vaz
home iconNews
line break icon

Il papa non beatificherà padre Murias, assassinato dalla dittatura

Aleteia - pubblicato il 21/03/13

Il ministro dei Francescani smentisce la falsa notizia sulla beatificazione

La notizia che papa Francesco ha già previsto di beatificare un sacerdote scomparso durante la dittatura di Videla è del tutto infondata. “Non ho mai rilasciato una dichiarazione simile”. Lo spiega fr. Carlos A. Trovarelli, ministro provinciale dei Frati Minori Conventuali (Francescani Conventuali), in una nota inviata all'agenzia AICA.


Nel testo, il superiore afferma che “non corrisponde ad alcuna verità a me nota il fatto che fosse desiderio del cardinal Bergoglio (ora papa Francesco) la suddetta beatificazione, e che lo avesse espresso prima di essere eletto papa”.

La notizia era rimbalzata sulla stampa internazionale a seguito di un'intervista realizzata a Trovarelli, e ha avuto eco soprattutto per via delle accuse da parte del giornalista Horacio Verbitski su una presunta collaborazione di Bergoglio con la dittatura di Videla, in seguito smentite (cfr. Aleteia, 18 marzo)

“Come ho opportunamente spiegato, posso solo dar fede dell'unico intervento a me noto dell'allora cardinale Jorge Mario Bergoglio in quanto presidente della Conferenza Episcopale Argentina riguardo all'apertura della causa, ovvero la firma di un beneplacito concesso alla diocesi di La Rioja perché questa potesse dare inizio all'indagine diocesana; firma che corrisponde a uno dei tre grandi requisiti necessari a tale scopo e che si svolge sempre con la discrezione del caso, cosa da me segnalata all'organo straniero”.

Tags:
argentinadittaturapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni