Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Stile di vita

La poesia, ricchezza inesauribile

Pascal Deloche / Godong

Aleteia - pubblicato il 20/03/13

Il 21 marzo si celebra la Giornata mondiale della poesia

Anche la poesia ha una sua Giornata mondiale, che si celebra ogni anno il 21 marzo. La Giornata è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale UNESCO nel 1999 e si è svolta per la prima volta il 21 marzo seguente.

L'occasione, che si celebra il primo giorno di primavera, riconosce all’espressione poetica “un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace”.

Il presidente della Commissione nazionale italiana per l’UNESCO, il professor Giovanni Puglisi, ha ricordato che negli anni l'organismo internazionale ha voluto dedicare la Giornata all’incontro tra le diverse forme della creatività, affrontando le sfide che la comunicazione e la cultura attraversano in questo periodo. “Tra le diverse forme di espressione, infatti, ogni società umana guarda all’antichissimo statuto dell’arte poetica come ad un luogo fondante della memoria, base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica”.

Quest’anno la Commissione nazionale italiana per l’UNESCO ha scelto di celebrare la Giornata a L’Aquila, martoriata il 6 aprile 2009 dal terremoto che ha distrutto tante ricchezze artistiche e culturali.

Alcuni si chiedono se nel 2013, in una società postindustriale come la nostra, in cui domina il potere della tecno-scienza e della finanza, abbia ancora senso celebrare la poesia, assaporarla e impararla a memoria.

Se da un lato sembra essersi avverato quanto profetizzava Giacomo Leopardi due secoli fa nello Zibaldone a proposito della poesia, ovvero che l’acculturamento di massa avrebbe creato una letteratura commerciale per tutti e la poesia sarebbe divenuta sempre più lettura per pochi, dall'altro bisogna riconoscere che la grande poesia è immortale e che la parola ha una potenza incredibile e la capacità di rievocare immagini, fatti ed emozioni (Tempi, 20 marzo).

La poesia, dunque, non può morire, perché coincide con l’uso sapiente della parola che è, in un certo senso, “espressione stessa dell’uomo, del suo ingegno, della sua ricerca della verità”. La poesia è quindi “testimonianza di un cammino dell’uomo che ha preso coscienza di sé nel tempo della storia”.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
poesia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni