Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Chiesa

Il cardinale Dolan e l'arma dell'umorismo

padre Dwight Longenecker - pubblicato il 28/02/13

Buone credenziali e buoni contatti, i punti di forza dell'arcivescovo di New York

Ho sentito una volta il cardinale Timothy Dolan parlare a un incontro di preghiera a Los Angeles. Ha pronunciato un discorso sulla Scrittura caloroso e solido in cui ha esortato i professionisti dei media ad impegnarsi nella Nuova Evangelizzazione con passione, zelo, umanità e buonumore.

Porporato geniale e a suo agio in mezzo alla gente, si è poi rivolto ai presenti ascoltando ciascuno con attenzione, tirando fuori battute divertenti e allo stesso tempo facendo attenzione alle richieste di preghiera, chiacchierando con un vecchio amico e facendosene di nuovi. A Los Angeles ho visto un pastore disarmante nel suo senso dell’umorismo e nel carattere scherzoso impegnato a trasmettere un messaggio dinamico e ortodosso.

Timothy Dolan è nato e cresciuto nel cuore dell’America – nella città fortemente cattolica di St. Louis, nel Missouri. Primo di cinque figli, ha frequentato un seminario minore e ha conseguito il baccalaureato in Filosofia presso il Cardinal Glennon College, un seminario nell’arcidiocesi di St. Louis. È stato poi mandato a studiare al Pontificio Collegio Nordamericano di Roma e all’Angelicum, dove ha conseguito la laurea in Teologia sacra. Dopo un periodo in cui è stato parroco, ha iniziato un dottorato sulla storia della Chiesa cattolica americana presso la Catholic University of America. Ha poi insegnato in alcuni seminari, divenendo vicerettore del suo stesso seminario prima di essere nominato Rettore del Collegio Nordamericano. Durante il suo soggiorno a Roma ha anche insegnato all’Angelicum e alla Pontificia Università Gregoriana.

Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo ausiliare di St. Louis nel 2001 e arcivescovo di Milwaukee, nel Wisconsin, l’anno seguente. L’arcidiocesi viveva un momento difficile a causa di una leadership poco decisa e degli scandali che vedevano coinvolti i sacerdoti. Dolan ha mandato in pensione i presbiteri problematici e ha cercato di risollevare l’arcidiocesi, ma dopo soli sette anni è stato designato a servire i 2,5 milioni di cattolici di New York – la seconda sede per ampiezza negli Stati Uniti dopo Los Angeles.

Il gioviale arcivescovo di New York potrebbe diventare il primo papa americano? Dolan ha buone credenziali e gode di buoni contatti. John Allen, corrispondente vaticano di lungo corso per il National Catholic Reporter, ha affermato che molti dei suoi incontri con i cardinali iniziano invariabilmente con un allegro aneddoto sul carismatico Dolan.

L’affabilità e l’acuta intelligenza del cardinale Dolan si accordano bene con la necessità di comunicare la fede in modo efficace. Rilassato e allegro davanti alle telecamere, stupisce i suoi intervistatori con espansiva bonarietà ed esuberanza. Comunica la fede cattolica con ottimismo dinamico, buonumore e allo stesso tempo grande profondità. Ma Dolan non è tutto scherzi e aneddoti: ha infatti tenuto testa al presidente Obama nella controversia sul finanziamento della contraccezione e dell’aborto. A livello internazionale, Dolan emergerebbe come un felice e amato guerriero, contrastando la timida gentilezza di papa Benedetto, studioso amante dei libri.

Se paragonato ad altri candidati, ad ogni modo, Dolan sembra mancare di “solennità”. I suoi risultati accademici sono adeguati ma non eccelsi. Ha scritto una dozzina di libri, ma sono soprattutto opere pastorali e devozionali. Non è né il filosofo di caratura mondiale che era Giovanni Paolo II né il teologo di fama internazionale che abbiamo visto in Benedetto XVI. La sua esperienza al di fuori degli Stati Uniti è molto limitata, e ciò si riflette nella sua scarsa capacità di parlare lingue straniere. Rispetto a persone come il cardinale canadese Ouellet, che è un rispettato teologo, è stato missionario in America Latina e parla correntemente sei lingue, Dolan non spicca di certo.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cardinaleconclavepapabili
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni