Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconArte e Viaggi
line break icon

Cattolici in politica? Sì, ma a titolo personale

Avvenire - pubblicato il 19/01/13

No alla strumentalizzazione in politica dei movimenti ecclesiali

Il passaggio dei cattolici da un impegno sociale a uno politico è naturale, ma va compiuto in piena autonomia e come scelta personale.

I cattolici possono offrire un grande contributo alla politica, e sarà così anche in occasione delle elezioni del 24 e 25 febbraio, ma bisogna “evitare in tutti i modi di dare l'impressione che una persona che opera in un movimento, in una realtà ecclesiale, se la porti dietro entrando in politica”.

Il politologo cattolico cattolico Antonio Baggio, docente di Filosofia politica all'Università Sophia di Loppiano, fondata dal Movimento dei Focolari, lo ha affermato con decisione ricordando che in queste settimane di formazione delle liste molti cattolici sono stati contattati dai partiti che “volevano a tutti i costi” che nella loro lista ci fosse il rappresentante di un determinato movimento ecclesiale.

Questo modo di ragionare, ha osservato, è tuttavia “perverso”, perché “nessuno dei cattolici può entrare in politica pensando di rappresentare una realtà ecclesiale”. Non è infatti la Chiesa che entra in politica, ma le persone che riportano quello che hanno e sono. È dunque necessario guardarsi bene dall'impegnarsi in politica dando la falsa impressione che ci sia una “ecclesialità” che entra nella contesa. “Si entri pure in politica, allora, però avendo cura di non farsi strumentalizzare” (Avvenire.it, 17 gennaio).


Tags:
italiapolitica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni