Aleteia

AGGIORNAMENTO sul chierichetto in Egitto

Condividi
Commenta

AGGIORNAMENTO:

Ieri, un vescovo caldeo ha diffuso sui social media questa immagine, aggiungendo che si trattava di un chierichetto ucciso durante gli orribili attacchi che nella Domenica delle Palme hanno insanguinato l’Egitto.

Ma ora ci sono notizie contrastanti sulla sorte del ragazzo. Alcune fonti locali dicono che, in realtà, sarebbe vivo. Speriamo e preghiamo per questo!

Nel frattempo, oggi le nostre preghiere sono con tutte le persone afflitte in Egitto.

Questa preghiera esprime meglio quanto è nel nostro cuore:

Oh Nuovi Martiri, uccisi durante l’Adorazione mentre accediamo ai nostri giorni più santi, adesso siete al cospetto dei santi antichi. Davanti al trono dell’Onnipotente, vi preghiamo di tenerci nelle vostre preghiere. Ancora una volta ci concentriamo sulla misteriosa geografia in cui l’umanità è prima venuta ad essere, e poi è entrata in contatto con la Realtà del Dio Unico: i luoghi dove tutti, un giorno, saranno finalmente rivelati.

Oggi ci interroghiamo sul perché la nostra attenzione sia costantemente rivolta a questa martoriata regione, il cui dolore ha origine in una forza malefica vecchia quanto l’Eden. Sappiamo che Gesù Cristo è Vincitore sulla morte e Vincitore sul male, ma riconosciamo che le vittorie vengono solo per mezzo della Sua Croce. Oh Nuovi Martiri, voi e le persone della vostra regione condividete quella Croce e noi, nello spirito, la condividiamo con voi. Alla presenza della Perfetta Saggezza, del Santo e Onnipotente che impartisce tutto ciò che è Vero, insegnateci a pregare parole che porteranno pace, se la pace è possibile, o a pregare parole di pura adorazione, contrizione e fiducia, se la pace non è possibile.

Pregate affinché possiamo imparare a diventare quella pace che noi cerchiamo.

Pregate affinché possiamo mettere da parte tutto ciò che è irrilevante per il momento e, guardando sempre verso Oriente, preparare i nostri spiriti per la chiamata a cui potremmo essere chiamati, sia che viviamo in quei luoghi di strade e dimore antiche, o in abitazioni più moderne.

Maria, Genitrice di Dio, prega per noi,

San Michele Arcangelo, prega per noi,

San Giovanni il Precursore, prega per noi,

San Charbel Makhlouf, prega per noi,

Santi Mariam Baouardy e Marie-Alphonsine della Palestina, pregate per noi,

Beato Charles de Foucauld, prega per noi,

Tutti voi santi e sante, pregate per noi.

Amen, Amen.

Amen…

[Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista]

Condividi
Commenta
Questa storia ha come tag:
egittomartiri
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni