Aleteia

Un unico consiglio per tutte le mie amiche single

Condividi
Commenta

Ogni donna single ha avuto paura di esserlo. Io stessa confesso di averla avuta, ma oggi vi spiego perché è assurdo

Ogni donna single ha avuto paura di stare da sola. È una frase strana, ma credo che si possa applicare a molte donne. Io stessa confesso di esserci passata, ma oggi penso che avere paura di essere single sia una grande stupidaggine.

Se cerchiamo di capire l’origine di questo atteggiamento, inizieremo a filosofare sugli innumerevoli standard che stabilisce la società e su come questo incida sulle donne, che fin da piccole si vedono costrette a seguire il famoso “e vissero felici e contenti” disneyano.

Questo testo non vuole indagare su questi standard né cercare di capire perché la società sia per tanti aspetti così cattiva nei confronti delle donne. Vuole piuttosto cercare davvero di liberare quelle donne single che si sentono soggette a forti pressioni.

Il mio grande e prezioso consiglio per le mie amiche single è solo uno: vivete. Ci sono tante cose meravigliose da fare quando si è single. Per favore, mettete da parte questa mancanza, abbandonate la necessità costante di avere qualcuno con cui conversare su Whatsapp e vivete la vita con tutto quello che di buono ha da offrire.


LEGGI ANCHE: Ancora single? Attenzione all’autocommiserazione!


Questo testo non vuole affatto incentivare al distacco, anche perché sarebbe un po’ strano se qualcuno come me non credesse all’amore. No. Io credo molto all’importanza dell’amore per l’altro, ma credo anche MOLTO all’amore per se stessi. È questo che ci muove, che ci fa scoprire cose nuove, superare ostacoli, affrontare il mondo in vari modi diversi allo stesso tempo.

Stare con qualcuno è davvero molto bello, non lo nego, ma anche stare da soli è straordinario, e confesso che mi rattrista molto vedere le tantissime donne che non riescono a passare un fine settimana da sole, che non restano neanche un giorno senza scambiare messaggi banali con qualcuno, che non hanno paure nella vita se non quella di rimanere zitelle.

Ragazze, svegliatevi! In primo luogo, l’amore arriva per i distratti. Avete già notato come le più grandi passioni della nostra vita bussino alla nostra porta quando non le aspettiamo? In secondo luogo, ci sono migliaia di cose incredibili da fare quando si è single, e non intendo uscire con chiunque capiti a tiro, ma l’esatto contrario.

Essere single è avere molto tempo per se stesse. È poter fare tutto ciò che si vuole il fine settimana. Prendere la macchina e andare al mare senza dover dare spiegazioni, uscire con le amiche per andare a ballare e tornare all’alba, o rimanere semplicemente a casa sotto le coperte a guardare il proprio film preferito per la millesima volta. È chiaro che possiamo fare tutte queste cose anche da fidanzate, ma il gusto che si prova a farle cambia sempre in base al nostro stato civile.


LEGGI ANCHE: Essere single dimostra che c’è qualcosa che non va in me?


Penso però che essere single sia più di questo. Per me, il vantaggio più grande dell’essere single è la scoperta di sé che promuove. È chiaro che relazionandoci con qualcuno compiamo anche un grande viaggio dentro noi stessi, ma è quando siamo solo in nostra compagnia che sconfiggiamo le paure più grandi, le nostre insicurezze, e scopriamo anche molti dei nostri sogni.

E non potrebbe essere altrimenti. Alla fin fine, è nella solitudine che viviamo i nostri momenti di maggior riflessione. È chiaro che il mio consiglio non potrebbe essere diverso. Donne single, smettete di lamentarvi per il fatto di non avere nessuno con cui dividere la tazzina di caffè. Vivete e basta. Anche perché, se volete tanto un “e vissero felici e contenti” con qualcuno, è fondamentale vivere prima un momento da sole. Solo così avrete la certezza di essere soddisfatte di voi stesse e pronte per dividere la vita quando troverete la persona giusta.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Condividi
Commenta
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni