Aleteia

La straordinaria voce di Arisa per le vittime di Rigopiano

Condividi
Commenta

La cantante lucana ha commosso la folla presente al funerale dei coniugi Luciano e Silvana, morti nella tragedia di Farindola

Una presenza inaspettata, quella di Arisa ai funerali di due delle 29 persone morte all’Hotel Rigopiano di Farindola. La cantante lucana – Rosalba Pippa all’anagrafe – si è nascosta tra la folla accorsa a dare omaggio ai coniugi Luciano Caporale e Silvana Angelucci, partecipando in silenzio al rito funebre per poi sorprendere e commuovere i presenti con la sua straordinaria voce. Arisa ha scelto di cantare “L’amore della mia vita“, brano che le due vittime cantavano a squarciagola in un video diventato virale dopo la tragedia dello scorso 18 gennaio.

Questa storia ha come tag:
arisarigopiano
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni