Aleteia

Come si sente davvero un sacerdote appena ordinato

su gentile concessione di Amber Rennier
Condividi
Commenta

Uno sguardo dietro alle quinte dell'ordinazione di un uomo sposato e padre di famiglia

L’8 dicembre, Solennità dell’Immacolata Concezione, sono stato ordinato sacerdote cattolico. Dato che spesso condivido storie sulla mia famiglia con la community di For Her, questo potrebbe confondervi un po’. Ciò che potreste non sapere è che nel 1980 Giovanni Paolo II ha emanato un provvedimento pastorale per ordinare ex sacerdoti anglicani, alcuni dei quali – come me – erano (e sono tuttora) sposati.

Da quel grande giorno, la domanda che mi è stata posta più frequentemente è: “cosa si prova ad essere un sacerdote?”. Potrei dire “è una cosa grandiosa” e continuare a fare ciò che stavo facendo, ma voglio dire cosa provo davvero: è una cosa grandiosa, ma anche terrificante. Mi sento sollevato, perché la lunga preparazione è finalmente giunta alla fine, ma assumere gli incarichi di un sacerdote incute un certo timore. Adottare questa nuova identità di pastore porta con sé incertezza, eppure mi sento lo stesso di sempre. C’è il peso della responsabilità che ho appena preso su di me, ma c’è anche la consapevolezza che quel peso non sarà eccessivo.

L’ordinazione non è un evento poi così diverso rispetto ad altri “punti di svolta” di un certo rilievo, come il matrimonio, la nascita di un figlio o la morte di un genitore. Questo tipo di eventi porta con sé emozioni decisamente complesse, ma a prescindere da cosa si provi, non ci lasciano mai uguali. La vita è un meraviglioso viaggio in cui sono presenti dei momenti che intimidiscono (e degli istanti di passaggio, non meno importanti, che separano la meraviglia della vita dai momenti di paura). Sono tutti momenti preziosi, e non importa dove ci abbia condotto il cammino della vita, ogni nostra storia è degna di essere raccontata.

Ecco alcuni di questi momenti durante la mia ordinazione, immortalati dalla fotografa Cori Nations e da mia moglie Amber Rennier.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni