Aleteia

Un toccante pezzo strumentale per accompagnare i re magi nel loro viaggio verso Betlemme

Condividi
Commenta

Vegliate e pregate: musica e riflessioni per l'Avvento

In questi ultimi giorni d’Avvento, The Vigil Project vi invita a accompagnare i re magi a Betlemme con “Starlight”, un pezzo strumentale realizzato insieme a Cathedral. Shawn Williams, compositore del brano, ha condiviso una riflessione sulla canzone. Scrive

Componendo “Starlight”, ho voluto rappresentare il lungo ed entusiasmante viaggio dei re magi verso il Bambino nella mangiatoia. Sono fortemente colpito dalla curiosità, dall’audacia e dalla fiducia mostrata dai tre Re, che hanno lasciato tutto per seguire la promessa di una stella.

Gli obblighi che riempiono le mie giornate sono nulla in confronto alle responsabilità che avevano questi Re. La mia personale difficoltà nel sentire la voce di Dio nel frastuono dei miei desideri è così reale. Come hanno potuto i tre re magi trovare il tempo per notare il segno di Dio in una stella che brillava leggermente di più delle altre?

In questa canzone, viaggiamo insieme ai re magi e sperimentiamo il loro stesso percorso. All’inizio siamo messi di fronte al segno di Dio, all’inizio di un soggiorno lungo e pieno di speranza. La seconda sezione presenta tutta la meraviglia dell’incontro con il Bambino, Gesù. L’ultima parte del pezzo simboleggia ciò che accade dopo la natività… la gioia, la vita e la costanza che ci dà l’incontro con l’Amore fatto Persona.

Potete leggere l’intera riflessione di Shawn Williams qui.

Vegliate e pregate con The Vigil Project durante l’Avvento e il Natale: seguite The Vigil Project e Cecilia Music su Facebook per assicurarvi di non perdervi le prossime uscite.

Cecilia Music

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni