Facciamo silenzio nei nostri cuori. E torniamo all’umiltà della mangiatoia

Vegliate e pregate: musica e riflessioni per l'Avvento

Per accompagnarvi in questa quarta settimana di Avvento, The Vigil Project ha da poco lanciato il loro quarto video, una cover del classico “Silent Night” interpretato dal cantautore cattolico John Finch.

Per aiutarvi a vivere più in profondità la stagione dell’Avvento, Finch ha scritto una riflessione su quel momento di duemila anni fa in cui nacque la nostra Speranza, nella quiete della notte:

Col passare degli anni, la nostra società è sfociata nella commercializzazione della stagione natalizia. Un periodo pieno di stress, compere, feste, confusione, caffè alla menta piperita e maglioni orrendi. Come abbiamo fatto ad allontanarci così tanto dalla mangiatoia? Come abbiamo fatto ad allontanarci così tanto dalla calma e quiete notte in cui Cristo è nato?

Avvicinandoci sempre più al Natale, vogliamo lanciarvi un semplice invito: vi invitiamo a pregare con la vostra famiglia. E soprattutto vi invitiamo a pregare. A volte la confusione delle vacanze finisce con l’intrappolarci, ma non dobbiamo mai dimenticare che in quella notte di Natale è diventata possibile la nostra salvezza. Gesù, la speranza che tanto desideriamo, la pace di cui abbiamo bisogno.

In questo Natale prego affinché possiamo fare silenzio nel nostro cuore. Cristo è venuto nella semplicità della mangiatoia, non su un trono, né in un palazzo né è venuto in abiti sontuosi; è arrivato umilmente, nel silenzio. Torniamo insieme alla mangiatoia, alla notte in cui tutto è cambiato.

Potete leggere l’intera riflessione di John Finch cliccando qui.

Vegliate e pregate con The Vigil Project durante l’Avvento e il Natale: seguite The Vigil Project e Cecilia Music su Facebook per assicurarvi di non perdervi le prossime uscite.

Cecilia Music

LOADING...