Aleteia

Norcia, il vescovo celebra la messa della vigilia di Natale in tensostruttura

Condividi
Commenta

La messa di mezzanotte, la sera della Vigilia di Natale, a Norcia sarà celebrata nella grande tensostruttura. A officiarla sarà il vescovo monsignor Renato Boccardo che ha deciso di celebrare tutte le funzioni natalizie nei paesi colpiti dal terremoto. 

La mattina del 25 dicembre, infatti, alle 11,30 Boccardo sarà a Cascia, mentre alle 15 è l’appuntamento con i fedeli di Preci. La presenza del presule intende essere un ulteriore segno di vicinanza della Chiesa locale alla gente che sarà costretta a trascorrere le festività fuori dalle proprie abitazioni, dicono dalla diocesi. 

Dalla Curia fanno sapere, inoltre, che le sette suore di clausura dell’ordine delle Clarisse che si sono trasferite temporaneamente a Campobasso, dove hanno trovato ospitalità presso un convento così da vivere «serenamente» la propria «regola» intendono tornare al più presto nella città di San Benedetto. Hanno quindi già formalizzato la richiesta di un modulo abitativo dove alloggiare. Le monache Benedettine, invece, continuano invece a vivere a Trevi. 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni