Aleteia

1997-2016: i The Sun festeggiano 19 anni di musica e amicizia insieme

Condividi
Commenta

Durante la reunion al Revolution LIve Club di Marostica (VI), i fan citano 19 buoni motivi per ascoltare i The Sun, condividere l’amicizia e augurare loro buon anniversario!

19 anni di amicizia, condivisi con altre persone attraverso note e parole, attraverso melodie ed emozioni. Prima in inglese, poi in italiano, ma sempre nell’universale linguaggio che va da cuore a cuore. 19 anni di palchi, incontri, condivisioni… tutto sotto lo sguardo amorevole di quella Luce che “illumina la Via e il viso”!

Ognuno di Noi ha una storia, un’emozione, un attimo che lega la sua vita a quella dei The Sun.

Così abbiamo raccolto 19 motivi per cui vale la pena ascoltare i The Sun, 19 motivi per condividere quanto l’amicizia genera a sua volta amicizia e gioia… 19 motivi per augurare, in modo speciale, ai nostri cari The Sun un meraviglioso anniversario!

Ecco alcuni auguri dei fan:

Ascoltare i The Sun è stato ed è tuttora un viaggio spirituale ed umano molto ricco e molto forte.I momenti di sconforto sono stati tanti, spesso sembrava che tutto remasse contro il mio lavoro e lo sconforto mi portava a pensare che non ne valesse la pena.

Ma a concerto finito, spesso sono tornato a casa con le lacrime agli occhi ed il cuore ricolmo di gioia per essere parte di un progetto più grande di me che sta conducendo Dio… questa gioia è impagabile che va oltre ogni difficoltà.  (Giovanni Pigino – Pigio)

Perché ti cambia la vita e non sarai mai più lo stesso… Come è successo a me diversi anni fa!!!  (don Mario Cornioli)

Perché una canzone non deve necessariamente cambiarti la vita, ma incontrare testimoni che cantano un diverso “modo di essere”, nato dall’incontro con il Dio della Vita, ti permette di gettare sul mondo e su te stesso uno sguardo nuovo.  (Andrea Navarin)

Un buon motivo per ascoltare i THE SUN? Semplicemente perché dicono cose che nessuno più dice e canta… perché riescono non solo a dire qualcosa, ma a fare entrare un raggio di luce dentro a chi li ascolta… perché non sono soltanto una copertina di un CD, ma sorrisi e amici veri… semplicemente perché, come il SOLE, non ne puoi veramente fare a meno.  (don Danilo Costantino)

Ieri erano i Sun Eats Hours, oggi sono i The Sun. Il “buon motivo” per ascoltarli è ben saldo nel cuore e nel sorriso di ciascuno di noi! Per me è il grande tesoro che ci lega e che ci rende Famiglia, l’Amicizia fraterna. Evviva NOI.  (Giulio De Martin)

La musica graffiante e potente dei The Sun ci aiuta a dare voce al Vangelo attraverso il loro cantare da Stelle e non da star. I loro testi così liberi e profondi accomunano la nostra famiglia in un’ unica passione condivisa che ci infonde energia vitale, gioia di vivere, stimolando il senso del bene comune.  (Famiglia Mussoni)

Parlano con il cuore e al cuore. La loro musica, i testi e anche i loro abbracci e gli sguardi puntano dritti all’essenza della vita. Non solo adesso, ma anche nel loro movimentato passato. Li ho scelti tantissimi anni fa, e li sceglierei ancora, per aver aperto il mio cuore in un modo così naturale. La musica ha un potere straordinario.  (Francesca Mazzoni)

Un buon motivo per ascoltare i The Sun? Ce ne sono molti, ma sicuramente per quanto riguarda me è perché mi riconosco perfettamente nei testi di molte canzoni. Certe frasi sembra che Francesco le abbia scritte pensando a me. Aggiungo anche che sono stimolanti dal punto di vista musicale. Spaziano dai pezzi rock, punk rock, pop al folk. Io nonostante sia un chitarrista “esperto” ho avuto il mio bel daffare per riprodurre gli arrangiamenti delle canzoni. Per me è un onore ed un enorme piacere suonare con loro.  (Andrea Cerato)

Ascoltiamo la musica dei The Sun perché, nella nostra quotidianità ci aiuta ad essere il nostro meglio e a dare, con coraggio, qualcosa di più. I The Sun e la loro musica ci trasmettono la speranza di un cambiamento che, prima di tutto, parte da noi; ci insegnano che vale la pena vivere e spendersi per essere e fare del Bene; ci testimoniano una fede cercata e ricercata in modo vero, profondo e autentico. La loro musica è un rock di lode a colui che è vita, amore e Luce… il Signore. Tutto questo è per noi non solo musica ma vera gratitudine e grande gioia!  (Matteo Folezzani e Maria Chiara Zuelli)

I The Sun? Perché ascoltarli? Perché per loro è la semplicità che conta e lo trasmettono, con la vita, con l’Amicizia e con la musica! Sono un tutt’uno con il loro credo, sono sole che illumina via e viso con la Vera Luce, quella del Cuore… Aperto!  (Elisa Cetta)

Le loro canzoni parlano di tutti noi, del nostro vissuto, delle nostre aspirazioni. In ogni nota, in ogni parola, possiamo trovare un pezzetto della nostra anima. Ho avuto questa impressione proprio su Johnny Cash e, non a caso, mi sono ritrovato a registrare la mia armonica proprio su quella canzone. Ascoltare i The Sun è un po’ come guardarsi allo specchio!  (Nicola Righele)

Perché le loro parole messe in musica e cantate con passione, non sono state lette su libri e poi copiate; non sono nemmeno state ascoltate in comizi tenuti da grandi e famosi oratori e nemmeno sentite in un canale di una qualche TV. Sono parole che provengono dal cuore, un cuore aperto alla storia, attento alla storia, invischiato della storia e… carico di questa storia, propria ed altrui, non può guardarla da outsider. E proprio perché sono parole cariche di umanità, impregnate di esistenza, chi le ascolta non può “passare oltre” con la mente e il cuore; senza accorgersene, diventa anche lui un insider della vita, un prigioniero dell’esistenza, capace di guardare in alto, capace di ampi respiri, capace di volare libero ed imprigionato della realtà vera che fa “rimanere umani”.  (suor Donatella Lessio)

Officina del Sole

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni