Spiritualità

Prepararsi al Natale con la novena di Sant’Andrea

Questa splendida preghiera si concentra sul momento della nascita di Cristo e può essere un'ottima meditazione per l'Avvento

Prepararsi al Natale con la novena di Sant’Andrea

Ashley Van Haeften CC

La festa di Sant’Andrea è sempre stata strettamente associata all’inizio dell’Avvento, e in genere cade poco dopo la Prima Domenica d’Avvento.

Alla luce di questo, è stata elaborata una preghiera come preparazione quotidiana al Natale, prendendo il 30 novembre come punto di inizio.

Viene chiamata in vari modi: Novena di Natale, Novena di Sant’Andrea, Preghiera natalizia di Sant’Andrea o Preghiera di anticipazione del Natale.

È una splendida preghiera che si concentra sul momento della nascita di Cristo e può essere un’ottima meditazione per l’Avvento. In genere viene recitata 15 volte al giorno, ma in realtà può essere recitata una volta sola ogni giorno o quando una persona se ne ricorda nel corso del mese successivo.

LEGGI ANCHE: L'”Eccomi” di Maria per vivere pienamente il tempo dell’Avvento

Se cercate una preghiera da recitare ogni giorno dell’Avvento per preparare il vostro cuore a ricevere Cristo, provate la “Novena di Natale”.

Ecco il testo:

Beati l’ora e il momento
in cui il Figlio di Dio è nato
dall’immacolata Vergine Maria,
a mezzanotte,
a Betlemme,
al freddo pungente.
In quell’ora degnati, Dio mio,
di ascoltare la mia preghiera e di esaudire i miei desideri
[menzionare la propria richiesta]
per i meriti di Nostro Signore Gesù Cristo
e della Sua beatissima Madre. Amen.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE: 12 modi per vivere questo Avvento in modo più consapevole

Louise Uttley

Philip Kosloski

Philip Kosloski è marito e padre di cinque figli. Scrive su Aleteia e sul The Pope's Worldwide Prayer Network (Apostolato della Preghiera), e ha un blog sul National Catholic Register.
Pubblicità
Pubblicità
LOADING...