Aleteia

5 consigli per non farsi divorare dal consumismo natalizio

Condividi
Commenta

Affinché le compere di Natale non vi sfuggano di mano…

Per la maggior parte delle famiglie il periodo natalizio equivale a fare spese extra. La smania consumistica può tuttavia portarci a spendere più di quanto dovremmo. Come evitarlo?

Sebbene i regali di Natale vorrebbero essere una dimostrazione d’affetto nei confronti degli altri, dobbiamo avere sempre a mente che non è questa l’essenza della festività. Ciò che è veramente importante è vivere i valori che questo meraviglioso periodo suscita in noi.

In questo modo i regali di Natale dovrebbero adattarsi alle possibilità di ogni persona, evitando di compromettere le finanze della famiglia e di conseguenza il proprio benessere. I suggerimenti seguenti vi aiuteranno a fare delle spese natalizie morigerate, oculate e pianificate.


LEGGI ANCHE: 10 regali geniali per questo Natale (cose a cui non pensereste mai)


1. Stabilire un budget

È la prima cosa che si dovrebbe fare. Determinando una somma massima di denaro, stabiliamo un limite che aiuterà a mantenere il controllo durante gli acquisti.

2. Fare una lista di persone a cui voler fare i regali

Vorremmo fare regali a tutti, ma spesso la realtà è un’altra e non ci sono abbastanza soldi. Ecco perché bisogna fare una lista di persone, in modo da avere ben chiaro chi siano, quanti siano, quali gusti abbiano e quali regali potreste far loro. In questo modo eviterete spese eccessive o impreviste.

3. Siate riflessivi

Il mercato di oggi offre varie opzioni, per adattarsi a tutte le possibilità economiche. La cosa importante è riflettere bene: paragonate i prezzi, cercate delle offerte, utilizzate buoni sconto, comprate online, ecc.

4. Fate acquisti un po’ alla volta

Se volete evitare sorprese, questa è l’opzione migliore. Anticipate la stagione delle compere, e fate i vostri acquisti alcune settimane prima di Natale: potrebbe essere un ottimo modo per distribuire le spese ed evitare quindi di dilapidare uno stipendio tutto insieme.

5. Preparate dei doni fatti in casa

Potrebbero essere più economici, e inoltre sono unici. Esistono migliaia di idee brillanti, e potreste fare una figura tanto bella quanto con un regalo comprato al negozio. Se avete il tempo necessario e non vi manca la destrezza manuale, questa è la soluzione che fa al caso vostro.


LEGGI ANCHE: 12 idee regalo di Natale per mostrare al vostro parroco che lo apprezzate


Infine dobbiamo evitare di “misurare” l’affetto degli altri in base alla “dimensione ” del loro regalo. E dobbiamo insegnare questo principio ai nostri figli. Ogni regalo ricevuto deve essere apprezzato: ciò che conta è l’atto di generosità e l’amore che – attraverso quel pensiero – gli altri vogliono mostrarci.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Questa storia ha come tag:
nataleregali
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni